menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matrimonio a prima vista

Matrimonio a prima vista

Ternano protagonista su Real tv: da mercoledì in arrivo ‘Matrimonio a prima vista’

Da mercoledì 4 settembre su Real Tv la quarta edizione del programma che evoca il format danese ‘Gift Ved Første Blik ‘ diventato poi ‘Married at the first sight’ nella versione americana

“Non si conoscono ma non vedono l’ora di dirsi sì”. La pagina facebook di Real Time, visibile sul canale 31, ha lanciato nei giorni scorsi il promo di ‘Matrimonio a prima vista’. Si tratta della versione italiana del programma che evoca il format danese, poi americanizzato ‘Married at the first sight’. Otto puntate dalla durata di circa un’ora ciascuna, dove si potranno osservare tutti gli step previsti: selezione dei candidati, presentazione dei protagonisti, matrimonio, luna di miele, convivenza fino alla decisione finale: sarà amore vero oppure no?. La particolarità risiede proprio in questo: le coppie si sposeranno senza essersi conosciuti in precedenza. Alla cabina di regia tre esperti del settore: Fabrizio Quattrini (new entry) più i riconfermati Nada Loffredi e Mario Albis i quali baseranno le proprie scelte su particolari indici di compatibilità. Nella quarta edizione in arrivo ci sarà anche un concorrente ternano: Marco Rompietti. Il trentaduenne, volto noto nell’organizzazione di manifestazioni sportive, è infatti comparso nel video di presentazione di Real Time e farà parte del casting. 

Il video di presentazione con Marco Rompietti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento