rotate-mobile
Attualità

Terni, a Virginia Moriconi la borsa di studio ‘Luisa Pruni Piccioni’ | FOTO

La premiazione della terza edizione è avvenuta mercoledì mattina nella scuola Leonardo Da Vinci

Borsa di studio ‘Luisa Pruni Piccioni’, mercoledì mattina nella scuola Leonardo Da Vinci è andata in scena la premiazione della terza edizione. Alla premiazione era presente Virginia Moriconi, individuata dal consiglio di classe della 3E come destinataria del premio, accompagnata da entrambi i genitori e dalla sorella, la famiglia Piccioni con i figli Andrea e Paola, i nipoti Francesco e Alessandro e Massimo Piccioni. La giovane premiata, visibilmente emozionata ha ringraziato i genitori e i docenti per il suo percorso di crescita e la famiglia Piccioni per il premio ricevuto. 

Terni, premiaizone borsa di studio 'Luisa Pruni Piccioni'

“Un grande grazie - ha dichiarato Massimo Piccioni - a nome della nostra famiglia. Un grazie di vero cuore al dirigente scolastico e a tutto il suo staff, a tutte le funzioni istituzionali di questa eccellente scuola, alle persone che ci accompagnano in questa proposta di valorizzare un ricordo ma soprattutto di voler essere uno stimolo per costruire le fondamenta per un futuro. Un particolare saluto e ringraziamento al mister della Ternana Roberto Breda, oggi presente qui con noi come simbolo dello sport e come rappresentante della Ternana calcio con cui organizziamo il Memorial di calcio Luisa Pruni Piccioni. Il primo nostro pensiero è per voi giovani che rappresentate il futuro, siete l’investimento più importante poiché siete portatori delle nostre speranze e le vostre conoscenze, la vostra intelligenza e la vostra cultura sono l’unica garanzia per una collettività che ha necessità di essere sempre più consapevole, solidale e proiettata verso nuovi orizzonti ricchi di valori per una società sempre migliore, in cui il senso del dovere verso se stessi e verso gli altri è il presupposto per valorizzare i propri diritti. 

“Siamo qui oggi - ha continuato Piccioni - per ricordare chi riponeva proprio in voi le speranze di come attraverso l’impegno, lo studio e il rispetto per gli altri era possibile vincere le nuove sfide delle dinamiche sociali, in cui solo la cultura rappresenta la via maestra. Un passaggio di testimone tra generazioni a cui abbiamo pensato in cui il passato spesso aiuta, se fatto di buoni esempi, a stimolare la ricerca continua di crescere, di diventare donne e uomini leader per il bene comune e individuale”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, a Virginia Moriconi la borsa di studio ‘Luisa Pruni Piccioni’ | FOTO

TerniToday è in caricamento