Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità

Terni e l’aiuto alla ragazza di via della Bardesca: “Una risposta corale a un caso complesso”

Il ringraziamento di Viviana Altamura, assessore comunale al welfare: “Giuste cure e accoglienza”

“Giuste cure e accoglienza per la ragazza di via della Bardesca che nei giorni scorsi ha avuto bisogno dell'aiuto del servizio psichiatrico”. Il ringraziamento arriva da Viviana Altamura, assessore comunale al welfare: “Ringrazio il direttore generale Usl Umbria 2 De Fino, il responsabile del distretto Usl Umbria 2  di Terni Federici e tutto lo staff del reparto psichiatrico che ci hanno aiutato a dare alla donna accoglienza e le giuste cure. In particolare ringrazio per il prezioso operato e la fattiva collaborazione  la cooperativa sociale La Speranza che dal 26 luglio la prenderà in carico. La presidente della cooperativa Tania Martellotti, il vicepresidente e psicologo Piergiorgio Marchesi, il direttore sanitario della struttura e psichiatra, Daniele Cimarello e infine il il consigliere del consiglio d’amministrazione Marcello Pressi per essersi resi subito disponibili alla richiesta di aiuto e ad accoglierla nella loro struttura.  

“Non è una cosa scontata - prosegue l’assessore - ma un gesto di grande solidarietà umana e sociale, verso un caso molto complesso come quello della donna con un passato già noto ai servizi.  Non bisogna restare indifferenti ed impauriti davanti alle situazioni più difficili, anzi bisogna unirsi e mettere in campo tutte le proprie competenze perché solo questo può fare la differenza, proprio come avvenuto in questo caso”. 

“Il caso che abbiamo già accolto in passato -  dichiara la presidente Tania Martellotti - non può ora renderci indifferenti. Una vicenda articolata sia da un punto di vista psichiatrico che sociale, che merita la giusta attenzione e un accurato lavoro sia sul piano clinico che umano. Un lavoro che sarà finalizzato a recuperare le abilità e la dignità di questa giovane donna. Dignità che, anche se calpestata in passato, potrebbe in un luogo di cura e accudimento essere rimessa al centro della sua esistenza. Un intervento che riteniamo doveroso anche in favore del territorio che da tempo segnala una situazione di degrado che non rende merito alla cittadinanza ternana e a chi opera nel settore”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni e l’aiuto alla ragazza di via della Bardesca: “Una risposta corale a un caso complesso”
TerniToday è in caricamento