rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Attualità

L’annuncio di Stefano Bandecchi: “Presentato il progetto per il nuovo ospedale di Terni”

Il sindaco: “Si tratta di una azienda sana, un’azienda giusta”. La parola passa alla Regione che avrà tre mesi per valutare le carte. In cassa ci sono oltre cento milioni di euro, ne servono almeno altri centosessanta

Un breve video su Instagram per annunciare una novità di non poco conto. Il sindaco di Terni, Stefano Bandecchi, ha infatti postato sul suo canale Instagram la notizia relativa alla presentazione del “progetto per il nuovo ospedale di Terni”.

Bandecchi parla di una “azienda sana, una azienda giusta” (si tratterebbe della Salc di Simonpietro Salini) aggiungendo che ora la Regione ha 90 giorni di tempo per dire sì o no. “Ma non vedo – commenta – perché dovrebbe dire no”.

In un successivo frame, il sindaco pubblica uno stralcio delle carte relative al progetto di fattibilità di quello che dovrebbe essere il “polo della salute Santa Maria”, aggiungendo ancora che – se le cose dovessero procedere senza intoppi, il nuovo ospedale potrebbe essere pronto nell’arco di cinque anni.

Frammenti di una notizia che – evidentemente – si compone di più parti. In primo luogo, la questione soldi che è poi legata alla strada che si potrebbe seguire per giungere alla nuova struttura sanitaria. All’inizio di novembre 2023, la giunta regionale dell’Umbria aveva licenziato una delibera con cui si ribadiva l’importanza della realizzazione di un nuovo ospedale a Terni, parlando di un investimento complessivo di circa 280 milioni di euro di cui – attualmente – circa 116 sarebbero già nelle casse di Palazzo Donini.

Nel documento si faceva inoltre riferimento alla possibilità di tirare su la struttura con fondi totalmente pubblici oppure attraverso il progetto di finanza. Nelle settimane successive sono intervenute novità di rilievo: anzitutto, la dotazione di posti letto pubblici è passata da 541 a oltre 560. Inoltre, la giunta regionale ha messo mano al riequilibrio territoriale assegnando alla provincia di Terni 80 posti letto privati convenzionati e altri 40 privati. Da verificare se nelle carte del progetto di fattibilità ci siano riferimenti a questi elementi oppure no.

Di sicuro, la partita sanità a Terni segna un punto importante. Gli sviluppi saranno sicuramente interessanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’annuncio di Stefano Bandecchi: “Presentato il progetto per il nuovo ospedale di Terni”

TerniToday è in caricamento