Minuti contati per salvare i cani dell’associazione Donna Giuliana

Diciotto animali dovranno lasciare la struttura di Portaria. I volontari: leggi miopi e disumane, fatevi un regalo di Natale con un’adozione del cuore

Il tempo scorre velocissimo e i diciotto cani ospiti della struttura di Portaria hanno davvero i minuti contati. “Dopo 4 anni dalla morte di Giuliana Ferri, la ‘Donna Giuliana’ conosciutissima e amatissima a Terni per la sua dedizione ed il suo amore incondizionato verso i randagi abbandonati, maltrattati e dimenticati, i suoi cani, ospiti della struttura di Portaria, devono essere trasferiti”.

L’appello arriva dalla associazione “Donna Giuliana”: “Con un tempo limite di 10 giorni, stabiliti da un’ordinanza, i cani rimasti dopo la morte della fondatrice, molti vecchi e malati, devono lasciare il luogo dove hanno vissuto a lungo, curati amorevolmente dalle volontarie dell’associazione che con coraggio e impegno hanno proseguito l’opera di Giuliana. I motivi? Sicuramente burocratici, collegati alla struttura, perché tutti sono concordi nell’affermare che gli animali godono di ottima salute… almeno fino ad oggi”.

La preoccupazione è infatti che il trasferimento possa avere effetti tutt’altro che positivi sugli animali: “Che succederà, quando verranno spostati in un canile, che non potrà certo garantire la protezione dal freddo che hanno avuto finora, le cure amorevoli delle volontarie che hanno stabilito con gli animali un rapporto intenso di amore e dipendenza? Perché separare un gruppo di cani che sono vissuti sempre insieme dai tempi di Giuliana Ferri? Perché gli animali devono sempre essere le vittime designate di leggi miopi e disumane?”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questo, l’associazione Donna Giuliana rivolge “un appello accorato a tutti coloro che amano i cani: fatevi un regalo di Natale con un’adozione del cuore, offrite il calore di una famiglia ad uno di loro, magari anziano e con pochi anni da vivere. Non ve ne pentirete. Abbiamo 10 giorni, solo 10 giorni per evitare il canile… Speriamo tutti nel grande cuore dei ternani e non solo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento