menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minuti contati per salvare i cani dell’associazione Donna Giuliana

Diciotto animali dovranno lasciare la struttura di Portaria. I volontari: leggi miopi e disumane, fatevi un regalo di Natale con un’adozione del cuore

Il tempo scorre velocissimo e i diciotto cani ospiti della struttura di Portaria hanno davvero i minuti contati. “Dopo 4 anni dalla morte di Giuliana Ferri, la ‘Donna Giuliana’ conosciutissima e amatissima a Terni per la sua dedizione ed il suo amore incondizionato verso i randagi abbandonati, maltrattati e dimenticati, i suoi cani, ospiti della struttura di Portaria, devono essere trasferiti”.

L’appello arriva dalla associazione “Donna Giuliana”: “Con un tempo limite di 10 giorni, stabiliti da un’ordinanza, i cani rimasti dopo la morte della fondatrice, molti vecchi e malati, devono lasciare il luogo dove hanno vissuto a lungo, curati amorevolmente dalle volontarie dell’associazione che con coraggio e impegno hanno proseguito l’opera di Giuliana. I motivi? Sicuramente burocratici, collegati alla struttura, perché tutti sono concordi nell’affermare che gli animali godono di ottima salute… almeno fino ad oggi”.

La preoccupazione è infatti che il trasferimento possa avere effetti tutt’altro che positivi sugli animali: “Che succederà, quando verranno spostati in un canile, che non potrà certo garantire la protezione dal freddo che hanno avuto finora, le cure amorevoli delle volontarie che hanno stabilito con gli animali un rapporto intenso di amore e dipendenza? Perché separare un gruppo di cani che sono vissuti sempre insieme dai tempi di Giuliana Ferri? Perché gli animali devono sempre essere le vittime designate di leggi miopi e disumane?”.

Per questo, l’associazione Donna Giuliana rivolge “un appello accorato a tutti coloro che amano i cani: fatevi un regalo di Natale con un’adozione del cuore, offrite il calore di una famiglia ad uno di loro, magari anziano e con pochi anni da vivere. Non ve ne pentirete. Abbiamo 10 giorni, solo 10 giorni per evitare il canile… Speriamo tutti nel grande cuore dei ternani e non solo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento