Terni fa un salto nel futuro, collegamenti ad Internet gratis nelle piazze e nei luoghi turistici

Sessanta nuove postazioni wi-fi si aggiungeranno alle 15 già esistenti. L’assessore Bertocco: infrastrutture necessarie per fornire servizi ai cittadini

Terni diventa 4.0. Palazzo Spada ha infatti aderito al progetto #wifiUmbria della Regione che con Umbria digitale attiva in tutta la città punti di accesso wi-fi a beneficio di cittadini, turisti e studenti. L’obiettivo è fornire collegamenti wi-fi liberi, gratuiti e di facile accesso nelle piazze e nei principali luoghi pubblici.

Le postazioni dovrebbero essere operative dal prossimo gennaio 2020.

Circa 60 nuove postazioni wi-fi – commenta l’assessore comunale Sonia Bertocco - perché le #infrastrutture sono oggi più che mai necessarie per fornire servizi ai cittadini. A Terni esistono già 15 postazioni che saranno sistemate e integrate con le nuove 60. Privilegeremo i luoghi turistici, di alta frequentazione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto wi-fi è aperto a idee, suggerimenti e proposte. “Siamo disponibili a valutare entro settembre eventuali idee di localizzazione”, aggiunge Bertocco. Suggerimenti e proposte possono essere inviate alla e-mail di Palazzo Spada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Primario del Santa Maria di Terni positivo al covid-19. Tamponi a tappeto

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento