Emergenza casa, Cecconi: "Risposte rapide e trasparenti"

In Consiglio si discute la nomina dei rappresentanti nella commissione per gli alloggi popolari, l'assessore al Welfare: "Dobbiamo far ripartire le assegnazioni"

L'assessore al Welfare, Marco Cecconi

In 500 in città attendono ancora una risposta all'emergenza abitativa. Frutto anche della falsa partenza del consiglio comunale per la nota vicenda dei consiglieri "morosi" che non ha potuto ancora consentire all'assemblea di palazzo Spada di nominare i propri rappresentanti - uno di maggioranza e uno di opposizione e i relativi supplenti - nella commissione per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale sociale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL VIDEO - L'assessore Cecconi: case popolari prima agli italiani

Superata l'empasse, tuttavia, la questione è stata inserita all'ordine del giorno della seduta di domani venerdì 3 agosto che - c'è da attenderselo - sarà monopolizzata dalle polemiche sui consiglieri "morosi" e le presunte incompatibilità. Per questo l'assessore al Welfare, Marco Cecconi si appella al buon senso dell'assemblea. "La nomina dei due membri politici - afferma - è atto fondamentale per ridare piena funzionalità alla commissione  il cui ruolo è essenziale per dare risposte concrete e certe al bisogno della casa. In questo modo infatti, si vanno a riattivare i percorsi per le assegnazioni degli alloggi, in base alle graduatorie pubbliche. Si tratta di un primo passo per una politica della casa che punti a dare risposte trasparenti e rapide alle famiglie che ne abbisognano. Sono sicuro che l’importanza di questa commissione sarà compresa appieno da tutto il consiglio comunale che nella seduta di venerdì, anche in presenza di un ordine del giorno particolarmente impegnativo dal punto di vista amministrativo e politico, saprà  affrontare e rispondere in maniera positiva alla nomina dei membri della commissione per le assegnazioni alloggi”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento