Il calore del presepe per i bimbi ricoverati in pediatria

Iniziativa dell’associazione Tempus Vitae domani in ospedale: oltre all’allestimento della Natività, ci saranno letture e musiche

Il Natale è sempre un momento speciale... soprattutto per i più piccoli. Ecco perché TernInPresepe quest’anno ha dedicato “Storie intorno al presepe” anche ai bambini costretti a trascorrere le festività lontani dalle loro case. Presepe, musica e letture saranno quindi i protagonisti del pomeriggio del 6 dicembre presso il reparto di pediatria dell’ospedale Santa Maria di Terni.

“Un presepe opera dei nostri presepisti – spiegano dall’associazione - verrà allestito presso il reparto insieme ai bambini che avranno poi la possibilità di ascoltare letture a cura di Benedetta Mognini. Il tutto piacevolmente addolcito dalle note dei ragazzi dell’istituto F. Angeloni di Terni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa dell’associazione Tempus Vitae rientra all’interno dell’evento TernInPresepe che vedrà coinvolta l’intera città in mostre, concerti ed eventi. L’associazione “ringrazia per la collaborazione e la disponibilità la dottoressa Celi e l’assessore Alessandrini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento