La biblioteca continua a cadere a pezzi, chiuso il balcone del bar

Una grossa tenda si è staccata cadendo sui tavoli esterni, sono dovuti intervenire i pompieri. Cornicioni pericolanti, vetri rotti e aria condizionata a singhiozzo, tanti i problemi della Bct

La tenda rotta sul balcone della Bct

La biblioteca comunale di Terni continua a perdere pezzi. Se durante l'inverno il problema è la pioggia che continua a insinuarsi da una parte del tetto e allagare i locali sottostanti, nemmeno l'arrivo della bella stagione sembra dare pace alla Bct di piazza della Repubblica. Lunedì pomeriggio intorno alle 16 si è staccata una grossa tenda parasole dal balcone esterno del bar della biblioteca che è finita sui tavoli. Fortunatamente in quel momento, complice il caldo e il sole a picco, non c'era nessuno sul balcone anche perché terminata la sessione estiva degli esami la biblioteca in questi giorni si sta svuotando. 

La tenda si sarebbe stacca perché usurata, una condizione aggravata dalla pioggia e dal sole che hanno via via corroso le giunture. Non certo colpa del vento visto che era rotta da tempo, non veniva aperta e quindi non è stata sollecitata. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco di Terni che hanno provveduto a mettere in sicurezza il balcone che da tre giorni è comunque chiuso in attesa che venga rimossa la tenda caduta. 

Ma questo è soltanto l'ultimo episodio di una lunga serie di problemi strutturali di cui è "malata" la biblioteca di Terni. Nella visita di lunedì i vigili hanno constatato anche la rottura dei vetri di alcune finestre mentre da giorni ci sono problemi con l'impianto di condizionamento dell'aria. Nei giorni scorsi si sono staccati dei pezzi di cornicione dal lato dell'ingresso posteriore della biblioteca, area che ora è stata transennata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le condizioni della Bct, problema annoso, saranno dunque uno dei primi problemi che dovrà affrontare il neo assessore alla Cultura, Andrea Giuli, che nei giorni scorsi ha avuto un primo incontro con tutti i dipendenti della struttura. E che non solo dovrà preoccuparsi di come continuare ad arricchire i contenuti della Bct, uno dei più importanti presìdi culturali della città, ma anche del contenitore stesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento