Mercoledì, 29 Settembre 2021
Attualità

Terni, anche la biblioteca verso la fase 2: riapertura parziale per i prestiti

Tra il 18 e il 20 maggio la bct riaprirà i battenti con tutte le accortezze del caso. All’inizio attivo solo il servizio prestiti

All’avvio della Fase 2, arrivano notizie sulle prime prove di normalità anche per la biblioteca comunale. Se ad oggi è ancora impensabile la riapertura delle sale così come era fino all’inizio della pandemia, con giovani e meno giovani che affollano le tante sale e spazi disponibili, si sta lavorando per permettere una riapertura della struttura, seppur parziale e una ripresa dei servizi essenziali.

Come previsto dalle ultime indicazioni statali, infatti, dal 18 maggio tra i luoghi della cultura che potranno tornare ad essere fruibili ci sono anche le biblioteche ma, al netto dei dati riferiti ai contagi e a tutte le eventuali situazioni in cui ci si potrà trovare, è necessario prevedere una riapertura al pubblico programmata e condivisa, in maniera tale da non favorire situazioni che potrebbero ancora essere di potenziale rischio.

Gli uffici comunali stanno quindi lavorando per trovare le soluzioni migliori su più fronti: “Per quanto riguarda la biblioteca – afferma l’assessore alla cultura Andrea Giuli – prevediamo di riaprire tra il 18 e il 20 maggio. Almeno in una prima fase renderemo accessibile solo il piano terra e solo per il servizio di prestito e resa dei libri, ovviamente rispettando tutte le indicazioni necessarie per garantire la piena sicurezza dei dipendenti e dei cittadini. Poi, in base alla situazione sanitaria, procederemo come meglio potremo per una riapertura più estesa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, anche la biblioteca verso la fase 2: riapertura parziale per i prestiti

TerniToday è in caricamento