menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra Enrico Melasecche, Stefania Finocchio, il sindaco Latini e Sonia Bertocco

Da sinistra Enrico Melasecche, Stefania Finocchio, il sindaco Latini e Sonia Bertocco

Bilancio riequilibrato, il ministero dell'Interno chiede approfondimenti

Il sindaco Latini oggi a Roma: "Forniremo le risposte, ma l'impianto non è stato messo in discussione per giungere alla definitiva approvazione"

L’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato del Comune di Terni, approvata con delibera consiliare lo scorso 18 settembre, è stata esaminata, come richiesto dalla legge, dal Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali – Direzione Centrale della Finanza Locale del ministero dell’Interno. 

“Nella comunicazione ricevuta dal Ministero – spiega il sindaco Leonardo Latini che si è recato oggi Roma con gli assessori Enrico Melasecche e Sonia Bertocco e con il supporto tecnico della dottoressa Stefania Finocchio in assenza dell’assessore Dominici. – non sono emersi rilievi significativi nei confronti del nostro atto. Si può dunque dire che inizia oggi positivamente l’interlocuzione con il Ministero sulla base di una istruttoria di rito, secondo prassi, con richieste di chiarimenti sul nostro atto e su una serie di altri punti che riguardano però principalmente le precedenti gestioni. In questi ultimi casi si tratta di richieste di acquisizioni documentali, per le quali sarà necessario fornire elementi integrativi”.

“L’impianto complessivo dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato deliberata dal Comune – sottolinea il sindaco - non è stata comunque messa in discussione dal Ministero. Siamo perciò fiduciosi di completare in tempi rapidi la fase dell’interlocuzione, fornendo tutte le risposte agli uffici ministeriali, così da giungere all’approvazione del bilancio riequilibrato, da considerare come il primo obiettivo per far tornare l’Ente ad una situazione di normalità dopo la dichiarazione di dissesto intervenuta nello scorso mese di marzo”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento