Trovata nuova bomba a Terni della Seconda Guerra Mondiale

Terzo ordigno inesploso ritrovato in pochi mesi nella periferia della città

bomba a Terni

Un nuovo ordigno, il terzo nel giro di pochi mesi, è stato ritrovato nella periferia di Terni. La bomba, risalente alla Secona Guerra Mondiale, risulterebbe di piccole dimensioni. Al vaglio le verifiche del caso da parte degli artificieri in zona Perticara. Stavolta però, rispetto alle due precedenti, non si dovrebbe procedere ad evacuazione come avvenuto nei precedenti casi. Un sospiro di sollievo soprattutto per gli abitanti della zona 

Come è noto lo scorso 31 ottobre venne rinvenuto un ordigno risalente al medesimo conflitto bellico. In quel frangente si trovata all'interno di un terreno privato dove si stavano effettuati lavori. Seguì l'evacuazione, in data domenica 4 novembre, di migliaia di cittadini appartenenti alle zone di Campitello, Cesi, Campomaggiore e Gabelletta. Una scena similare a quanto accaduto il 29 luglio ma che, con tutta probabilità, non si ripeterà ora. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento