Galeotta fu l’ordinanza, adesso scatta la caccia alla bicicletta “selvaggia”

Sui social si rincorrono foto e post di due ruote abbandonate o attaccate ai pali della città dell’acciaio

Il tira e molla sull’ordinanza per il decoro urbano ha scatenato un effetto domino che sta facendo il giro del web. E così, da qualche giorno, soprattutto sui social si rincorrono foto e post che immortalano biciclette abbandonate in giro per la città oppure incatenate malamente a qualche palo di ferro.

bici_1-2Seguono commenti, tra l’indignato e il polemico, da parte di chi contesta la marcia indietro del Comune e di chi, al contrario, vorrebbe mettere al centro dell’agenda politica altre “emergenze” della città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’obiettivo – ha specificato Palazzo Spada, ritirando l’ordinanza - resta quello di rendere la città più vivibile nel rispetto delle regole e di tutti i cittadini. Allo stesso tempo l’amministrazione vuol favorire al massimo l’utilizzo delle bici e di attività sportive all’aria aperta e per questo intende evitare ogni possibile equivoco in tal senso. Nei prossimi mesi saranno completati gli interventi già in corso per favorire l’utilizzo delle bici in città e altri ne saranno avviati, anche in considerazione delle esigenze delle associazioni sportive del parkour e di chi pratica lo skateboard. Ogni ulteriore provvedimento partirà dunque da queste premesse e dal dialogo avviato in questi giorni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento