rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Attualità

Terni, ‘C’era il sole ma piovevano bombe’, la canzone-memoria di Dedo

Un brano scritto e interpretato da Eduardo De Dominicis a 80 anni di distanza dal primo bombardamento subito dalla città. Il programma delle commemorazioni di domani

11-08-1943 \ 11-08-2023. Domani saranno passati 80 anni dal primo bombardamento che subì la città di Terni durante la Seconda guerra mondiale. Eduardo De Dominicis, in arte Dedo (ex segretario Partito Comunista dell'Umbria), ha scritto e interpretato una canzone-memoria dal titolo ‘C’era il sole ma piovevano bombe’ proprio per ricordare le vittime del tragico avvenimento. “Questo è il titolo completo - scrive l’artista - di un lavoro che ha coinvolto non solo il sottoscritto (come autore e cantante), bensì anche molte altre figure, tutte ternane, con l'obiettivo comune di contribuire nel nostro piccolo alla cura ed al preservamento della memoria della nostra città”.

ASCOLTA | La canzone

“Affinché - continua Dedo - mai si perda la memoria di vittime e carnefici della città di Terni. In questo giorno di 80 anni fa, nei cieli che sovrastano Terni, ebbe luogo il primo bombardamento della città umbra, da parte di 12 quadrimotori statunitensi. In terra, l'inferno: furono prese di mira le zone più popolose e popolari della città, circa 1200 case su 2500 totali furono distrutte, gran parte del patrimonio artistico culturale della città fu cancellato dalla faccia della terra, circa un migliaio furono i morti (in una città che al tempo ne contava 44 mila). Una storia che non può essere dimenticata, una storia che va tramandata, la nostra storia”. 

Le commemorazioni in programma - “Il Comune di Terni - fa sapere Palazzo Spada - nell’anniversario degli 80 anni, ricorda il bombardamento dell'11 agosto 1943  e aderisce alla cerimonia di commemorazione delle vittime. Alle 9.45 al santuario di San Francesco la messa a suffragio di tutte le vittime dei bombardamenti e per la pace, celebra il vicario generale don Salvatore Ferdinandi; alle 10.29 in via Lanzi, inizio della cerimonia ufficiale di commemorazione, alla presenza delle autorità cittadine, deposizione di una corona presso il monumento in memoria, rintocchi delle campane; alle 11 al cimitero civico la deposizione di una corona presso il monumento a ricordo dei caduti civili dei bombardamenti su Terni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, ‘C’era il sole ma piovevano bombe’, la canzone-memoria di Dedo

TerniToday è in caricamento