Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità Marmore

Cascata delle Marmore, rivoluzione parcheggi: arrivano 170 strisce blu, si pagherà da aprile a fine settembre

Prende corpo l’idea di Palazzo Spada: ticket dalle 10 alle 20 con agevolazioni e “pacchetti” per negozi e ristoranti

Parcheggi a pagamento alla cascata delle Marmore dal primo aprile al 30 settembre, con orario 10-20 e possibili agevolazioni per utenti, commercianti e ristoratori. Una “rivoluzione” a cui sta lavorando il Comune di Terni e che potrebbe vedere la luce nel corso delle prossime settimane anche se poi la piena operatività potrebbe partire non da questa ma dalla prossima stagione turistica.

Ipotesi di cui si parla già da qualche mese e che rientra in un piano più articolato della gestione delle strisce blu in città. Quelle gestite da TerniReti devono diventare circa 1.600 e dunque ci dovrà essere un incremento di almeno 300 stalli a pagamento. Tra questi, rientrano i 170 attualmente disponibili nell’area della cascata delle Marmore.

LEGGI – Parcheggi a Terni, quanti sono e quanto costano

L’idea è insomma di istituire soste a pagamento, lavorando però su possibili agevolazioni e “pacchetti” da mettere a disposizione di utenti, commercianti e ristoratori. Possibile che venga introdotta una tariffa giornaliera e che questa consenta di parcheggiare anche negli altri stalli a pagamento in città, così da perseguire quell’obiettivo di messa in rete tra la cascata e il resto della città dell’acciaio.

Possibile anche che agli operatori turistici vengano offerti dei ticket a prezzo agevolato che potranno essere messi a disposizione dei turisti (che rappresentano circa l’80% della platea di fruitori dei parcheggi) così da abbattere i costi a carico degli utenti. Agevolazioni possibili anche per comitive, bus e per chi – magari – si fermano più di un giorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascata delle Marmore, rivoluzione parcheggi: arrivano 170 strisce blu, si pagherà da aprile a fine settembre

TerniToday è in caricamento