Attualità

Terni-Cesi, ferrovia ex Centrale Umbra. Bordoni: "Lavoriamo per un'ipotesi di progettazione"

L’assessore alla mobilità Leonardo Bordoni nel corso della terza commissione consiliare: “L’ipotesi è contenuta nel Piano urbano della mobilità sostenibile"

foto di repertorio

Tre anni e mezzo di chiusura ed una prospettiva all’orizzonte, per la ex Centrale Umbra. Nel corso della terza commissione consiliare, interamente dedicata al Documento Unico di Programmazione, è intervenuto l’assessore alla mobilità Leonardo Bordoni. Alla domanda sulle infrastrutture, posta dal capogruppo Paolo Angeletti (Terni Immagina) ha annunciato una possibile importante novità. “L’ipotesi, come contenuto nel Piano urbano della mobilità sostenibile, è quella di prevedere un raddoppio di qualche centinaia di metri, all'altezza del Tulipano, della tratta ferroviaria Terni-Cesi. Abbiamo trovato dei finanziamenti per la progettazione di massima, senza dimenticare che tale progetto fa parte del Prnn. Inoltre abbiamo partecipato ad un bando per recuperare altri fondi . Tuttavia occorre attendere l’approvazione del bilancio, per procedere alla messa a bando della progettazione di massima dell'intervento". Come è noto la cosiddetta ‘metropolitana di superficie’ rientra nella tratta più ampia che collega Terni a Ponte San Giovanni, al momento interdetta alla circolazione dei convogli.

L’assessore ha anche affermato che, al momento, si sta lavorando alla sola frazione di Piediluco per la Zona traffico limitato, al di fuori dei confini cittadini. Se ne riparlerà nella prossima seduta del consiglio comunale. Inoltre, per ciò che concerne la riqualificazione di Largo Cairoli: “Nel progetto definitivo si prevede la realizzazione di un giardino, nella parte centrale. Gli esercenti del mercato verranno poi spostati nelle strutture in muratura, le quali verranno ristrutturate. Non posso essere preciso per le tempistiche. Tuttavia fino al dicembre 2021 si lavorerà sulle mura merlate”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni-Cesi, ferrovia ex Centrale Umbra. Bordoni: "Lavoriamo per un'ipotesi di progettazione"

TerniToday è in caricamento