menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto Giacomo Sirchia

foto Giacomo Sirchia

Terni-Civitavecchia, novità per il completamento dell’arteria stradale: “Le infrastrutture necessarie per la ripartenza”

Il viceministro delle infrastrutture Giancarlo Cancelleri fa il punto: “Verrà nominato un commissario con il quale sarà possibile stabilire un cronoprogramma”. Gli interventi nel corso della conferenza in provincia

Un ultimo tratto da realizzare – da Monteromano a Civitavecchia – per completare la superstrada che da Orte, e quindi anche Terni, proseguirà fino al porto laziale. Un’arteria strategica che si prepone di collegare il mar Tirreno con quello Adriatico, ad ampio raggio fino a Falconara, anche per supportare il traffico delle merci su gomma. Il Vice Ministro Giancarlo Cancelleri, intervenuto nel corso del sopralluogo al cantiere della Terni-Orte, ha fatto il punto della situazione annunciando i prossimi step previsti.

“Rientra in quelle da commissariare” nello specifico riferendosi all’ultimo tratto mancate già citato: “A giorni il presidente Giuseppe Conte con un apposito DPCM diramerà sia le opere che il nome del commissario. Ho la delega al coordinamento funzionale di questi commissari. Li sentirò e stilerò un cronoprogramma per tenere aggiornati i cittadini e la stampa, affinché si possa fare chiarezza sui tempi”

Il Vice Ministro ha poi aggiunto: “Il Governo sta avendo un’attenzione specifica, peculiare sui territori. Se riusciamo a portare a termine questi cantieri e velocizzare, il decreto semplificazioni ha questo scopo, potremo dare una risposta alla ricorrente domanda che tutti i cittadini si fanno: perché a Genova è successo un miracolo e da noi no?. Gli uomini di buona volontà ci sono all’interno di Anas e RFI. Abbiamo lavorato a stretto giro con loro e siamo riusciti a portare a termine importanti risultati. La polemica in questi casi non serve.”

Gli interventi nel corso della mattinata in provincia

Il completamento delle infrastrutture uno degli elementi preponderanti per la ripartenza. Tra le ‘leve’ individuate nel corso della conferenza stampa in provincia, durante la presentazione del ‘Quadro economico della provincia di Terni’, il nodo legato alle grandi opere. Lo ha sottolineato Ciro Schiaroli rilevando come il completamento delle arterie principali, tra queste la Orte-Civitavecchia, darebbero un grande impulso alla ripresa delle attività. Anche l’assessore Fatale ha rimarcato questo particolare aspetto aggiungendo, tra i collegamenti, il miglioramento dell’asse viario con Spoleto.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento