Stato di agitazione e blocco degli straordinari in Comune

Assemblea dei dipendenti di palazzo Spada contro l'attacco "alla dignità e alla retribuzione" da parte dell'amministrazione. La rsu prepara la protesta

Il Comune di Terni

Blocco degli straordinari e stato di agitazione al Comune di Terni. E' il prologo della protesta, destinata a prendere anche altre forme, decisa dall'assemblea unitaria del personale di palazzo Spada indetta dalle rsu e alla quale hanno aderito i sindacati Cgil, Cisl, Uil, Csa e Usb. Un confronto convocato dopo le recenti polemiche con l'assessore al Personale, Sonia Bertocco, sulle nuove modalità di organizzazione del lavoro ma anche dopo gli scontri sul futuro dei servizi educativi e le continue lamentele degli assessori sulle disfunzioni della macchina amministrativa. 

"Respingere, attraverso la mobilitazione, l'attacco che l'amministrazione sta portando ai lavoratori e alle lavoratrici, in ogni ambito e principalmente sul piano della dignità e della retribuzione", l'obiettivo congiunto dei dipendenti comunali che sottolineano come "l'assenza di chiare politiche di organizzazione e gestione della macchina amministrativa comunale, ha inevitabili ricadute sulla qualità dei servizi che si erogano ai cittadini".

Domani la rsu del Comune tornerà a riunirsi per decidere le ulteriori forme di mobilitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Primario del Santa Maria di Terni positivo al covid-19. Tamponi a tappeto

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento