Consiglio comunale, stanziati fondi per l’antisismicità delle scuole ternane

La variazione di bilancio consentirà di utilizzare 579 mila euro

consiglio comunale di Terni

Il consiglio comunale ha approvato con 17 voti favorevoli (centrodestra); 11 contrari (M5s, Pd, Senso Civico) ed un astenuto (Terni Immagina), la variazione di bilancio che consente di utilizzare 579 mila euro per l’antisismicità delle scuole comunali. Di questi 494 mila euro per le verifiche di vulnerabilità sismica; 84 mila euro nella progettazione esecutiva per l’adeguamento sismico della scuola Donatelli. Il provvedimento consente di dar luogo a studi sullo stato sismico di 28 edifici scolastici. Si tratta di un atto che era già stato oggetto di approfondimento della terza commissione.
Oggetto di discussione nella seduta del consiglio odierno è stato, oltre alla variazione di bilancio, l’atto amministrativo che viene finanziato dalla stessa una determina dirigenziale il quale prevede alcuni lotti per l’affidamento con gara degli incarichi professionali. Secondo le opposizioni, come già emerso in commissione, si tratta di un frazionamento per evitare la gara europea

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento