menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giocattoli, vestiti e prodotti elettrici sotto la lente, scattano i controlli nei negozi

Partono anche a Terni le ispezioni della Camera di commercio per verificare il rispetto delle norme sulla sicurezza

Rispetto delle norme di sicurezza e rispondenza dei contenuti dichiarati nelle etichette di commercializzazione. Questi gli obiettivi dei controlli sui prodotti che da qui alla fine dell'anno coinvolgeranno anche i negozi della provincia di Terni. L'iniziativa è della Camera di commercio e rientra nell’accordo nazionale, stipulato fra Unioncamere e il ministero dello Sviluppo economico, in base al quale alcuni prodotti acquistati nelle aziende commerciali del territorio italiano verranno testati in appositi laboratori.

“I prodotti interessati alle verifiche saranno di diversa natura: giocattoli, prodotti elettrici, prodotti tessili e calzature - spiega il segretario generale della Camera, Giuliana Piandoro - il ministero ha specificato alcuni prodotti all’interno di queste categorie. Ad esempio, potranno essere controllati peluche, asciugacapelli, cordoncini, scale, maglieria.”

Le verifiche si svolgeranno entro il 2018 e, secondo le irregolarità eventualmente riscontrate, potranno essere sanzionati i produttori o i distributori.

 “Questa relativa ai controlli è una funzione di primaria importanza all’interno di un corretto e trasparente rapporto fra aziende e consumatori- - commenta il presidente della Camera di Commercio di Terni, Giuseppe Flamini - un mercato più sicuro rende più sereno l’acquisto da parte di noi tutti consumatori e premia la professionalità e la correttezza degli operatori economici”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento