menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lavori in corso a Cospea

Lavori in corso a Cospea

A Cospea partono i lavori per il nuovo sottovia, traffico rivoluzionato da domani

Fino a novembre traffico bloccato tra piazzale Senio e via Montefiorino, la circolazione sarà deviata su una strada alternativa. Saranno abbattuti sei pini

Traffico rivoluzionato da domani nel quartiere di Cospea, al via i lavori per il nuovo sottovia pedonale. Quello lungamente contestato, che modificherà il tracciato di via Alfonsine con una "dolce gobba", e che collegherà l'attuale centro commerciale a quello in via di realizzazione dall'altro lato della strada. Un progetto, inserito nel piano attuativo approvato dal consiglio comunale nel 2010, che soltanto otto anni dopo, tra mille ostacoli e ritardi infiniti, può cominciare ora a prendere forma. I lavori saranno eseguiti dalla Pac Real Estate, soggetto esecutore delle opere di urbanizzazione primaria previste nel piano, e per consentire tali interventi dalle 7 di domani, 21 luglio, fino al 21 novembre  - e comunque “sino a cessate esigenze” - in via Alfonsine sarà disposto il divieto di transito per tutti i veicoli in entrambe le direzioni nel tratto compreso tra piazzale Senio e via Montefiorino.

Già da sabato mattina entrerà in funzione una strada alternativa a due corsie parallela a via Alfonsine stessa, che potrà essere percorsa nei due sensi di marcia. Sulla nuova bretella è istituito il divieto di fermata. Allo stesso tempo - secondo l'ordinanza predisposta dal Comune - è istituito l’obbligo, per tutti i veicoli percorrenti la viabilità alternativa in direzione del centro, una volta giunti all’incrocio  piazzale Senio, di arrestarsi allo stop. Per quel che riguarda la rampa Montefiorino/Alfonsine è istituito l’obbligo di arrestarsi allo stop per tutti i veicoli in direzione piazzale Senio, una volta giunti all’incrocio con la viabilità sostitutiva. 

Parcheggi e verde al posto della strada, sei pini da tagliare

In mattinata ha effettuato un sopralluogo su via Alfonsine l'assessore alla Viabilità e all'Ambiente, Benedetta Salvati. "La strada realizzata temporaneamente verrà riconvertita alla fine dei lavori - ha detto - parte a parcheggi e parte a verde. Questo è l'impegno della ditta esecutrice con l'amministrazione". Per effettuare i lavori del sottovia verranno tagliati 6 pini marittimi che con le loro radici sollevano l’asfalto, "ma che verranno sostituiti, in numero superiore, da latifoglie, alberature molto più adatte a ridurre l’inquinamento atmosferico", precisa subito l'assessore. "Da parte nostra, come nuova amministrazione - conclude - vigileremo insieme al sindaco e alla Giunta sul rispetto dei tempi di esecuzione dei lavori e sull'impatto dell'intervento sul traffico e sul quartiere. Siamo disponibili, come sempre, ad ascoltare il parere e i suggerimenti dei cittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo fast food a Terni: “Nasce da una mancanza in città. Ispirato allo stile americano con prodotti casarecci e di qualità”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento