menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terni da pedalare: ok della giunta per la realizzazione del nuovo tratto ciclabile su viale Campofregoso

Nella seduta di giunta è stato approvato anche il progetto di intervento straordinario sulla passerella pedonale di attraversamento su via San Valentino per il collegamento tra il parcheggio e il sagrato della basilica.

Approvato dalla giunta comunale nella mattinata di mercoledì 20 gennaio su proposta dell’assessore ai lavori pubblici Benedetta Salvati, il progetto esecutivo per il tratto di pista ciclabile da Via dell’Argine fino alla rotonda di Via Umberto Terracini (di fronte all’ingresso del Caos).

L'ok dell'organo di governo cittadino dà disco verde alla pubblicazione delle gare per l’affidamento dei lavori che sono finanziati  per 60.550 euro all’interno del programma di Agenda Urbana dal POR FERS tramite la Regione Umbria.

“Questo nuovo intervento – spiega l’assessore Benedetta Salvati - consente di collegare la pista ciclabile che arriva da via dell’Argine al nuovo tratto di pista ciclabile di via Lungonera Savoia fino alla passerella di via del Cassero; nel frattempo è ormai in fase avanzata di realizzazione l’intervento per la nuova ciclabile che si sviluppa lungo via del Cassero, per ricongiungersi a quella di via Mirimao in modo da chiudere un anello ciclabile. Questo tratto - osserva Salvati - sarà realizzato totalmente all’interno dei giardini e del marciapiede di viale Campofregoso, tranne che per i tratti di superamento delle barriere architettoniche relativi ai passaggi pedonali su viale Campofregoso e prevede la realizzazione di un percorso ciclabile su sede propria, della larghezza calpestabile di metri 2,50 a doppio senso di circolazione”.

L'intervento

L'assessore Salvati spiega che l’intervento s’inserisce in un più ampio programma di riqualificazione di viale Campofregoso: "Dopo l’abbattimento delle alberature giudicate pericolose nella parte più prossima a Viale Brin, è prevista una completa ripiantumazione, il rifacimento del manto stradale e la sistemazione degli stessi giardini presso i quali transiterà la nuova ciclabile: in questo modo completeremo il risanamento di tutto il tratto urbano lungo il Nera e il Serra sulla sponda sinistra. Allo stesso tempo stiamo finalmente chiudendo l’anello dei percorsi delle ciclabili cittadine, in attesa della realizzazione dei nuovi tratti verso l’ospedale e verso Borgo Rivo”.

Nella stessa seduta di oggi la Giunta, sempre su proposta dell’assessore Benedetta Salvati, è stato approvato anche il progetto esecutivo per l’intervento di manutenzione straordinaria della passerella pedonale di attraversamento su via San Valentino per il collegamento tra il parcheggio e il sagrato della basilica. Anche in questo caso si potrà ora attivare la procedura per l’affidamento dei lavori per circa 100mila euro che prevedono il completo rifacimento del ponte realizzato in occasione del Giubileo del 2000.

“Con questo ulteriore intervento, del quale si parlava da tantissimo tempo – dice l’assessore Salvati – procediamo con la riqualificazione dell’area intorno alla basilica, nell’auspicio che dal 2022 la festa di San Valentino, superata l’emergenza del Covid, possa riportare in città molti turisti e visitatori”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento