rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Attualità

Automobilisti indisciplinati o tartassati? A Terni quasi 11 multe ogni ora: sono raddoppiate in un anno

Nel 2021 elevati circa 96mila verbali per contravvenzioni al codice della strada, rilevati anche più di 600 incidenti. Il “peso” dell’autovelox di via Lessini

Che il numero di verbali per contravvenzioni al codice della strada sia quasi raddoppiato tra 2020 e 2021, è un dato che non dovrebbe destare scalpore. L’emergenza Covid ha infatti “paralizzato” il 2020 fra lockdown, zone rosse e attività ridotte all'osso. L’elemento su cui riflettere è però forse un altro: i verbali sono passati dagli oltre 73mila del 2018 (73.759) ai quasi 96mila (95.675) del 2021. Significa che l’anno scorso gli agenti della polizia locale di Terni hanno ratificato - in media - 262 verbali ogni giorno, circa 10 ogni ora.

Un risultato che ribalta quello che sembrava essere un trend in discesa visto che, nel 2018, il numero di verbali era sceso a 67.289, circa 6mila in meno rispetto ai precedenti 12 mesi, crollando poi fino a poco meno di 49mila (48.748) nell'anno della pandemia.

Destino contrario hanno ad esempio avuto gli incidenti stradali. Al netto di quanto accaduto nel 202, il numero di sinistri è comunque in costante riduzione: ne erano stati rilevati 645 nel 2018, apssati a 611 nel 2019 e poi a 607 nel 2021 (nel 2020 sono stati 494).

Il "boom" dei verbali (il dato 2021 è contenuto nella relazione sulla performance degli uffici di Palazzo Spada ed è aggiornato al 15 novembre) ha evidentemente anche un effetto sulle casse del Comune di Terni.

I proventi delle sanzioni amministrative al codice della strada ammontano a 1.638.015,84 euro per il 2019. L’anno successivo, la “riduzione” Covid ha fermato gli importi a quota 1.070.937,68 euro.

Nel 2021, gli incassi dalle multe gravitano attorno a quota 5,1 milioni di euro. E forse, a questa “moltiplicazioni” potrebbe avere contribuito l’autovelox di via Lessini. Secondo una analisi effettuata qualche tempo fa dal Corriere dell’Umbria, le telecamere alle porte di Maratta avrebbero “strizzato l’occhio” sugli automobilisti indisciplinati per quasi 40mila volte nei primi sei mesi di vita, ossia da giugno a dicembre 2021. Per la precisione, i verbali sarebbero 39.278, per una media di circa 6.500 ogni 30 giorni. Più nel dettaglio, ci sarebbero 9.326 verbali nei primi dieci giorni di giugno 2021, 12.910 a luglio, 7.811 ad agosto, 3.383 a settembre, 2.867 ad ottobre, 2.310 a novembre e 681 a dicembre.

Insomma, la domanda è d’obbligo: gli automobilisti ternani sono più indisciplinati o tartassati?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilisti indisciplinati o tartassati? A Terni quasi 11 multe ogni ora: sono raddoppiate in un anno

TerniToday è in caricamento