rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Attualità

Terni, l’associazione I Pagliacci dona oltre 5mila euro per le attività estive alla neuropsichiatria infantile e al Baobab

I fondi sono stati raccolti nel corso di una cena di beneficienza e grazie al mercatino di Natale della scuola Anita Garibaldi

“Dal 2005 non ho mai smesso di frequentare come volontario e sostenere la neuropsichiatra infantile e dell’età evolutiva dell’Usl Umbria 2 e il suo centro diurno Baobab. Di donazioni con l’associazione i Pagliacci ne abbiamo fatte tantissime per garantire il benessere a tutti i bambini che usufruiscono della struttura”.

Alessandro Rossi, fondatore de I Pagliacci, parla con orgoglio del risultato della cena organizzata per raccogliere fondi per il Baobab. Raccolti 2.630 euro che si aggiungono ai 2.500 messi insieme grazie al mercatino di Natale della scuola Anita Garibaldi. Più di 5mila euro che garantiranno una serie di attività per il periodo estivo: dal rafting alla pet terapy, dalle attività in piscina alle escursioni in battello a Piediluco e alla musicoterapia.

Grazie ai Pagliacci negli anni è stato acquistato materiale didattico per le logopediste, sono stati attrezzati gli spazi destinati alla palestra e comprati giochi per bambini e bambine seguiti dalla neuropsichiatria infantile dell’Usl guidata da Augusto Pasini.

“Difficile trovare le parole giuste per esprimere la mia gratitudine - dice Rossi - questa è stata l’ennesima dimostrazione di vicinanza alle tematiche che riguardano la disabilità mentale e sono onorato di far parte di un gruppo di persone che ogni giorno si prodigano per rendere migliori le condizioni di vita di tanti bambini”.

I Pagliacci in queste settimane hanno accolto altri volontari. Si tratta di dieci studenti della sede ternana della facoltà di medicina che stanno partecipando al corso di formazione per essere in grado, da futuri medici, di curare non solo la malattia, ma la persona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, l’associazione I Pagliacci dona oltre 5mila euro per le attività estive alla neuropsichiatria infantile e al Baobab

TerniToday è in caricamento