Terni e crisi economica, al via gli incontri con il sindaco

Oggi il primo confronto tra Leonardo Latini e i vertici di Confartigianato per affrontare le tante problematiche legate alla ripresa post Covid

Ha preso il via stamattina un fitto programma d’incontri tra il sindaco Leonardo Latini e le associazioni di categoria. Un calendario che andrà avanti per quasi tutto il mese di luglio e che è stato fortemente voluto dal sindaco per verificare direttamente, insieme ai protagonisti dell’economia cittadina, le criticità della situazione attuale, la gestione della fase dell’emergenza e condividere idee, soluzioni, reazioni da mettere a punto insieme.

Oggi il sindaco si è recato presso la sede di Confartigianato dove ha incontrato il presidente Mauro Franceschini e il direttore Michele Medori insieme ad altri dirigenti dell’associazione. È stato un confronto con un taglio operativo che si è svolto attraverso un dialogo costruttivo, nel corso del quale i dirigenti di Confartigianato hanno avanzato una serie di proposte concrete sulle quali il sindaco ha fornito piena disponibilità di analisi e verifica per poi passare, laddove possibile, al perfezionamento dei procedimenti amministrativi da parte del Comune.

“Ho scelto personalmente questa modalità d’incontro e di confronto diretto - ha detto Leonardo Latini - perché ritengo che il sindaco, in prima persona, debba metterci la faccia in una situazione come quella attuale, che se da un lato sembra avere tutte le caratteristiche di una tempesta perfetta, sovrapponendo elementi di criticità nazionali, internazionali e locali, dall’altro deve spingerci a non mollare, a reagire e a tirare fuori le migliori energie delle quali questa città continua ad essere ricca. Per questo, per il bene comune, ritengo di avere bisogno del consiglio, del confronto e del coinvolgimento di tutti i cittadini, a partire da quelli che rappresentano le categorie più duramente colpite dalla crisi”.

“L’incontro di oggi, a mio parere, è andato esattamente nella direzione auspicata: ho ricevuto indicazioni, informazioni e proposte molto utili e concrete e spero di aver trasmesso a Confartigianato un quadro chiaro e onesto della situazione, rispetto a ciò che sta facendo l’amministrazione comunale e su come intendiamo superare i limiti e le maggiori criticità attuali”. Il calendario d’incontri con le associazioni di categoria proseguirà questa settimana e nelle settimane successive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento