La spesa a Terni conviene, ecco chi vince la "guerra" del carrello

I risultati dell'indagine di Altro Consumo che ha messo a confronto i prezzi nei supermercati della città: dove conviene fare shopping per la casa

La "guerra" del carrello

Fare la spesa a Terni conviene. E' più basso della media nazionale stimata dall'Istat il costo del carrello nei supermercati della città presi in esame dalla 30esima edizione dell'indagine di Altro Consumo che ha passato al setaccio oltre un milione di prezzi in poco più mille punti vendita sparsi in 70 città della Penisola. Il risultato è una guida al risparmio dove è possibile orientarsi e scegliere la struttura più conveniente. E in un anno nella Conca si possono risparmiare dai 200 ai 4000 euro rispetto alla media italiana

Tre le categoria di famiglia prese in esame, i single, la coppia senza figli e la coppia con figli mentre nel carrello sono state messe altrettante tipologia di spesa, quella con prodotti di marca (607 e 17 freschi), quella con i marchi commerciali dei supermercati di riferimento (94) e quella con i prodotti più economici presenti sugli scaffali (94).

La spesa dei single

L'Istat calcola una spesa annuale per i single di 4311 euro, soglia che in un nessun caso una persona che vive da sola a Terni raggiunge facendo gli acquisti nei supermercati della città. Con i prodotti di marca i risparmi maggiori si fanno all'Ipercoop con una spesa annua di 4098 euro segue l'Ipermercato Conad con 4132 euro (non si trovano nell'indagine i rilievi sulla catena Superconti come noto di proprietà di Coop Centro Italia, ndr). Scegliendo i prodotti a marchio commerciale la partita si ribalta e alla Conad si spenderanno 2411 anziché i 2597 euro dell'Ipercoop. Mettendo nel carrello i prodotti più economici la classifica è guidata da Eurospin (1744 euro), Lidl (1763 euro), Ipercoop (2056 euro), Todi (2133 euro) e Ipermercato Conad (2337 euro). Va detto sin da subito che tali gerarchie rimangono invariate anche per le altre tipologie di famiglia presa in considerazione.

La spesa delle coppie senza figli

A fronte di una spesa annua stimata in Italia di 6753 euro, a Terni per i prodotti di marca si spendono 6430 euro all'Ipercoop e 6483 alla Conad, per i marchi commerciali 3782 euro alla Conad e 4074 euro alla Ipercoop. Per quanto riguarda i prodotti più economici 2736 a Eurospin, 2765 alla Lidl, 3226 euro all'Ipercoop, 3346 al Todis e 3666 euro alla Conad.

La spesa delle coppie con figli

In base alle stime Istat in Italia si spendono annualmente 8579 euro ma nella Conca si può arrivare a risparmiare anche oltre il 50% scegliendo i prodotti più economici sugli scaffali. Per quelle famiglie con figli che optano per prodotti di marca il carrello costa 8156 euro all'Ipercoop e 8224 alla Conad, scegliendo i prodotti a marchio commerciali 4798 alla Conad e 5168 euro all'Ipercoop. Prendendo quelli più economici 3470 all'Eurospin, 3508 alla Lidl, 4092 alla Coop, 4244 al Todis e 4650 euro alla Conad.

Uno sguardo fuori dalle mura

E se a Terni si spende così nelle città vicine spesso metà delle gite per lo shopping conviene fare la spesa? Prendiamo in esame ad esempio le vicine Perugia e Viterbo. Posto che per i prodotti a marchio commerciale si conferma la più conveniente la Conad e per quelli più economici Eurospin, in entrambi i casi con gli stessi prezzi, nel capoluogo di regione il supermercato più conveniente è quello dell'Emisfero di via Fiesole dove un single in un anno spenderebbe per i prodotti di marca 4070 euro, una coppia senza figli 6385 euro e una coppia con figli 8089 euro, prezzi lievemente più bassi che nella Conca. A Viterbo invece si spenderebbe di più per i prodotti di marca visto che il supermercato più conveniente è l'Ipercoop dove il carrello costa 4230 euro per un single, 6634 euro per una coppia senza figli e 8418 euro per una coppia con figli. Complessivamente in Italia è Rovigo la città dove si spende di meno ed Aosta quella in cui la spesa costa di più. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Raccordo Orte-Terni, si apre voragine sulla carreggiata: traffico in tilt ed intervento del personale Anas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento