Il sito 'green' del Comune di Terni: ecco come regalare gli alberi alla città

Nel sito c'è il bando “Regala un albero alla tua città” con tutte le regole ed è stato istituito il 'Libro Verde' con le schede dettagliate che riportano i nomi dei donatori e le caratteristiche degli alberi

Presentato oggi il sito del Comune di Terni relativo al Progetto Terni verde (www.terniverde.comune.terni.it) che promuove l’importanza degli alberi in città ed i benefici che la loro presenza apporta sull’ambiente. “Il progetto – dichiara l’assessore comunale all’ambiente Benedetta Salvati – ha un duplice scopo: valorizzare l'apporto dei privati cittadini che contribuiscono con le loro donazioni arboree, e valorizzare il lavoro del progetto stesso”. Con il sito linkabile dal portale del Comune di Terni – continua l’assessore –  teniamo aperto il bando “Regala un albero alla tua città” ed è stato istituito il Libro Verde con le schede dettagliate che riportano i nomi dei donatori e le caratteristiche degli alberi e del loro contributo alla qualità dell’aria”.

“Abbiamo collaborato volentieri al progetto – dichiara l’assessore al decoro urbano Enrico Melasecche – perché, invece che continuare come in passato, vogliamo spiegare gli obiettivi della giunta sul tema, mettendo tutto a sistema con un progetto quinquennale. Così abbiamo il polso della situazione ed inseriamo tutte le opere pubbliche che prevedono la piantumazione ed il tagli di piante”.
Altro punto cardine di Terni Verde – è stato detto – è quello della partecipazione: tutti possono contribuire, monitorare quotidianamente anche il lavoro che l’amministrazione comunala sta facendo. Esiste anche un contatore che aggiorna ogni giorno il numero delle piantumazioni.

“Il bilancio tra gli alberi tagliati e quelli sostituiti – insiste Melasecche – è positivo ed un contributo importante, pari a 60 mila euro, è stato quello ella Fondazione Carit che ha permesso una reintegrazione importante del verde nella città.”
Una novità significativa che riguarda il bando "Regala un albero alla tua città", consiste nel fatto che la donazione da parte dei cittadini può essere online mediante una duplice modalità di pagamento, sia con il sistema elettronico di PagoPA che mediante il bonifico bancario.
Tutte le piantumazioni sono mappate e visibili online grazie ad un elemento grafico a forma di albero cliccabile e linkabile con l’apertura di una scheda dove sono spiegate le caratteristiche specifiche. Nella sezione “Puliamo l’aria” presente nella home page, è invece possibile vedere le percentuali di abbattimento di sostanze inquinanti in atmosfera prodotte dagli alberi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento