menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle farmacie comunali di Terni

Una delle farmacie comunali di Terni

Farmacie, "tagliati" nove dipendenti precari

Non rinnovato il contratto a otto farmacisti e un fattorino, Gentiletti (Sc): "Il Comune vuole smantellare l'azienda"

"Questa mattina, termine ultimo per provvedere secondo il decreto Dignità alla proroga dei contratti a tempo determinato, il Comune di Terni ha ordinato a FarmacieTerni di non procedere a proroga, a pagarne le conseguenze otto farmacisti e un fattorino e soprattutto la futura qualità dei servizi che non potranno che risentire di un taglio così consistente del personale". La denuncia arriva dal capogruppo di Senso civico, Alessandro Gentiletti.   

"La politica entra a gamba tesa nella gestione di FarmacieTerni - afferma -  e lo fa per smantellare i diritti delle persone e dei servizi essenziali. Alla faccia delle politiche di stabilizzazione promesse dall'assessore Fabrizio Dominici e subito contraddette. La decisione di questa mattina è il nuovo capitolo di un progetto che punta ormai in maniera chiara a depauperare un valore patrimoniale e finanziario innegabile qual è l'azienda farmaceutica per il comune di Terni. Rinviando sine die l'approvazione dei bilanci, presentando un atto di indirizzo fuorviante sulle nomine del Cda, ora licenziando, di fatto, i lavoratori, si rischia ogni giorno di più di paralizzare l'azienda fino al punto di renderla non operativa e priva di ogni valore sociale ed economico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento