Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

La Terni che piace: “Tolgo le erbacce e pulisco davanti casa, mi piacerebbe incoraggiare tutti a farlo”

È uno dei tanti esempi di “cittadinanza attiva”. Mi Rifiuto: “Come sarebbe la nostra città, il nostro quartiere, se ognuno impiegasse 10 minuti per tenere pulito davanti casa? Come ci mostra Irene, con un piccolo sforzo si possono ottenere grandi risultati”

Foto tratte da facebook

Dieci minuti, un briciolo di tempo sottratto alla pausa pranzo. Invece di “scrollare” lo smartphone spulciando gli affari degli altri sui social, qualcuno quel tempo lo impiega in maniera diversa. Più “pulita”.

“Occorrente: scopa, raccogli immondizia, busta, guanti. Davanti casa, uso levare le erbacce che si formano lungo il marciapiede. Insieme a quelle raccolgo qualche sigaretta, cartine goleador, scontrini, qualche tappo di plastica. Piccole cose che si gettano distrattamente...”.

“Perché posto le foto? Perché – scrive Irene in un post pubblicato qualche giorno fa su facebook - mi piacerebbe incoraggiare tutti ad impiegare 10 minuti ogni tanto, per rendere la città pulita ed accogliente. Contagio… è proprio questo: fare un piccolo passo per la città e magari postarlo qui”.

E il “contagio” di Irene ha avuto effetto sui volontari di Mi rifiuto, “campioni” del volontariato a servizio della città di Terni. Che hanno condiviso il suo post così da farlo conoscere ad una platea sempre più ampia. “Come sarebbe la nostra città, il nostro quartiere, se ognuno impiegasse 10 minuti per tenere pulito davanti casa? Come ci mostra Irene, con un piccolo sforzo si possono ottenere grandi risultati! Il risultato dell'impegno di ognuno sarà, alla fine, di gran lunga superiore alle aspettative! Cambiare si può! Dipende da ognuno di noi!”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Terni che piace: “Tolgo le erbacce e pulisco davanti casa, mi piacerebbe incoraggiare tutti a farlo”

TerniToday è in caricamento