rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Attualità

Terni, dagli uomini di sport al Thyrus, ecco i due nuovi volti in città - FOTO

Non sono passati inosservati i due lavori sulle rotonde di viale dello Stadio e Alfredo Filipponi (davanti al Caos). Ecco cosa è cambiato

Due rotonde, due nuovi volti in città. Due delle rotonde in città hanno preso (e prenderanno) altra forma donando alla città un aspetto diverso. Stiamo parlando della rotonda di viale dello Stadio e quella Alfredo Filipponi davanti al Caos. Due opere, una ultimata e una in pieno cantiere, che andranno a regalare qualcosa di diverso nell’immediato futuro. 

Si parte con il lavoro ultimato in viale dello Stadio. Dopo il cambio di sponsorizzazione con l’ingresso di Unicusano, la settimana scorsa è stato tolto l’ombreggiante intorno ai lavori svolti per una cifra intorno ai 40mila euro. A mostrarsi sono fiori, verde curato e alcune figure di sportivi, chi con la palla tra i piedi, un paio di ciclisti e un tennista. Nuovo volto, dunque, che va a completare la zona riqualificata del Foro Boario dove a breve debutterà anche il PalaTerni a pochi passi dallo Stadio ‘Libero Liberati’, tanto per chiudere il cerchio sulla connotazione sportiva della specifica porzione di città. 

Rotonde viale dello Stadio e Alfredo Filipponi

Si passa, poi, alla rotonda Alfredo Filipponi, precisamente davanti al Caos. Qui, invece, è in pieno svolgimento il cantiere dove prenderà posto un drago d’acciaio, un Thyrus alto quasi cinque metri. L’idea è dell'associazione culturale Thyrus Ets Onlus del presidente Luca Eusebio. Diversi i protagonisti che ruotano intorno al progetto, con il cantiere iniziato il primo di agosto e che, salvo problematiche, dovrebbe terminare nel giro di due mesi. Così si consegnerà alla città ’Thyrus, il drago per Terni’, nell’ambito del progetto che porterà alla realizzazione del drago d’acciaio più grande d’Italia. Sport e Thyrus, dunque, due simboli per due nuovi volti in città. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, dagli uomini di sport al Thyrus, ecco i due nuovi volti in città - FOTO

TerniToday è in caricamento