rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Attualità

Terni, mancato pagamento straordinari a poliziotti e dipendenti comunali: “Sforato il limite assegnato”

Argomento trattato nel question time giovedì mattina. Il vicesindaco Corridore: “Gli atti di gestione spettano ai dirigenti”. Cecconi (FdI): “La responsabilità è dell’amministrazione”

Mancato pagamento degli straordinari effettuati da agenti della polizia locale e dipendenti comunali durante il periodo delle festività natalizie. Il tema ha aperto il question time di giovedì 11 aprile in un’interrogazione congiunta presentata da Marco Celestino Cecconi (FdI) e Claudio Fiorelli (M5S). “Nella busta paga di febbraio - ha illustrato Cecconi - non sono state ancora corrisposte l’importo di tante ore di lavoro”. 

A rispondere Riccardo Corridore, vicesindaco di Terni: “L’argomento riguarda atti di gestione che spettano ai dirigenti, come scritto nel Tuel”. Dopo la lettura della nota scritta dalla dirigente  Marcucci, il vicesindaco ha continuato: “Le ore per alcune direzioni sono state fatte nel rispetto del budget mentre in altri casi sono state effettuate oltre il limite assegnato, come nel caso della polizia. Per l’anno 2024 la direzione risorse umane procederà a una verifica costante alla prestazione di ore straordinarie. Queste interrogazioni coinvolgono le dirigenze che non hanno saputo gestire le ore assegnate di straordinari. Ci dispiace per i dipendenti, che comunque andranno a recupero in tutela per queste ore in più, ma la responsabilità resta nei dirigenti di competenza”.  

In chiusura, risposta di Cecconi: “Nel gioco delle responsabilità la priorità è della parte politica. I servizi chiesti alla polizia municipale per esempio alla stazione e a ponte Carrara non attengono al lavoro ordinario ma ad altre richieste da parte dell’amministrazione. La responsabilità attiene all’amministrazione che oggi governa”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, mancato pagamento straordinari a poliziotti e dipendenti comunali: “Sforato il limite assegnato”

TerniToday è in caricamento