rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Attualità

Terni, manifestazione in città contro la violenza sulle donne: “Continueremo a lottare”

Molte persone si sono riunite in piazza della Repubblica dopo i fatti di borgo Rivo: “L’assenza di qualsiasi rappresentanza delle istituzioni cittadine è la prima forma di violenza”

Domenica di manifestazione a Terni, quando molti cittadini si sono riuniti in piazza della Repubblica per far sentire la propria voce contro la violenza sulle donne. Manifestazione che ha preso luogo dopo l’omicidio di Zenepe avvenuto nel quartiere di borgo Rivo, con il suicidio poi del marito in carcere, secondo femminicidio nel giro di quarantotto ore in Umbria dopo quanto successo a Tuoro sul Trasimeno. In campo rappresentanti della Casa delle donne, del Centro antiviolenza Barbara Corvi fino a all’associazione Esedomani Terni. 

“È stato tutto molto emozionante e intenso - si legge nel post dell’associazione Esedomani Terni - ma l’assenza di qualsiasi rappresentanza delle Istituzioni cittadine è la prima forma di violenza. Noi chiederemo risposte e non arretreremo di un solo millimetro”. 

manifestazione contro violenza sulle donne piazza della repubblica

“Noi siamo stanche di parole - ha dichiarato Paola Gigante, presidente della Casa delle donne di Terni - ma non siamo stanchi di lottare. Noi continueremo anche se la Casa delle donne viene messa al bando e non ci sono le istituzioni. Io mi aspettavo dalle istituzioni almeno la vicinanza alla famiglia, di dire che una cittadina perché tale era Zenepe che lavorava per questa città. Noi siamo nate per essere uno spazio in cui le donne si sentono protette, perché è difficile parlare quando ci si sente sbagliate, sole e fallite. Sono convinta che come tante ci sentiamo giudicate e non riusciamo a parlare”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, manifestazione in città contro la violenza sulle donne: “Continueremo a lottare”

TerniToday è in caricamento