Salvato da un infarto, "sono vivo grazie ai miei angeli"

La storia di Paolo Iannacone raccontata durante la trasmissione "I fatti vostri", in studio anche Mirko Scatteia il vigile del fuoco volontario che gli ha salvato la vita | VIDEO

Mirko Scatteia e Paolo Iannacone con Giancarlo Magalli

"Sono vivo grazie ai miei angeli, i tre moschettieri". Ha raccontato la sua storia a lieto fine alle telecamere de "I fatti vostri", Paolo Iannacone, il 63enne narnese salvato da un infarto che lo aveva colto mentre giocava a biliardino con gli amici al circolo di Capitone.

In studio con Paolo, intervistato da Giancarlo Magalli, Mirko Scatteia, il vigile del fuoco ternano di 35 anni che lo ha salvato praticando tempestivamente un massaggio cardiaco aiutato anche da Giancarlo Regi e Diego Falocco collegati in diretta dal circolo di Capitone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento