A Terni Mattia supera Francesco, Sofia resta la regina

La classifica dei nomi dei nuovi nati in città, tanta fantasia per i genitori: 357 diversi per 707 neonati

Molta fantasia per i nomi dei nuovi nati a Terni

Francesco spodestato dal trono mentre Sofia resta la "regina". Nella classifica dei nomi dei nuovi nati in città il 2017 è stato l'anno del sorpasso di Mattia - quello più gettonato tra i maschietti - su Francesco, quello che da sempre era stato il preferito a Terni e lo resta a livello nazionale dove Mattia è solo quinto. Sofia mantiene invece il primo posto in Italia e in Umbria ormai da alcuni anni.

A stilare l'elenco sono i Servizi Statistici del Comune. Il nome Sofia è un nome molto comune anche per le bambine straniere e compare anche nelle varianti Sophia, Sophie o insieme ad altri nomi: Sofia Elena, Gaia Sofia, Elena Sofia ma anche Sofia Khaled Mohamed Moustafa. "Come tendenza negli ultimi anni, a differenza del passato - dicono dagli uffici statistici di palazzo Spada - si evidenzia un rapido ricambio dei nomi: quelli che appena l’anno prima occupavano i primi posti della classifica, l’anno successivo si posizionano più in basso o addirittura scompaiono. E’ successo ad esempio per Tommaso, in pole position fino a un paio di anni fa e quest’anno non è nella classifica, così come per Mia, Anita e Gaia che hanno spopolato nel 2015 e ora sono quasi scomparsi".

classifica nomi-2

A conferma di come siano mutate le scelte dei genitori, basta osservare che nomi in pole position nella classifica generale di tutti i residenti, sono quasi assenti in quella dei nuovi nati. Ad eccezione di Giulia, Francesco, Alessandro e Andrea, in classifica sia tra tutti i residenti che tra i nuovi nati, gli altri quali Maria, Francesca, Anna, Marco, Roberto sono stati scelti nel 2017 soltanto per uno o due neonati mentre sono molto comuni tra i residenti più adulti.

I genitori ternani hanno comunque dimostrato molta fantasia visto che per i 707 nuovi nati del 2017 hanno utilizzato ben 353 nomi differenti: 178 per le bambine e 175 per i maschietti. E’ cresciuta molto la rosa dei nomi scelti e sono sempre di più i bambini che hanno l’esclusiva del proprio nome (125 bambine e 132 bambini).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una grande varietà di nomi è stata usata per i nati stranieri. Per 135 nuovi nati sono stati utilizzati 125 nomi differenti. Soltanto 2 neonate hanno lo stesso nome e precisamente Alisha e Maria mentre tra i maschietti ci sono due Adam, due Davide due Leonardo e 2 Mattia. Per il resto i nati stranieri dell’anno vantano l’esclusiva del proprio nome. Nella classifica Istat a livello nazionale, i nati stranieri nel 2017 si chiamano prevalentemente Adam, David e Youssef ma anche Matteo, Leonardo e Luca. Per le bambine straniere invece prevalgono nomi italiani: Sofia, Sara ed Emma. Anche i bambini stranieri residenti a Terni hanno, per la maggior parte nomi italiani anche se non mancano, soprattutto per i cinesi e gli africani, nomi tipici della comunità di appartenenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento