rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Attualità

Terni, nuovo round tra Comune e Ast: “Arpa ha riscontrato polveri intense a Prisciano”

L’assessore all’ambiente Mascia Aniello dopo i fatti di venerdì: “Fenomeni dovuti alla rampa scorie Tapojarvi”

Nuovo round tra il Comune di Terni e Ast per le polveri a Prisciano. Dopo i fatti di venerdì, quando l’assessore all’ambiente Mascia Aniello aveva inviato ad Arpa una lettera segnalando “nuovamente la grave situazione generata da alcune attività siderurgiche Ast sull’area di Terni est, con ricadute visibili su Prisciano e Borgo Bovio”, ecco giungere novità sempre provenienti da palazzo Spada. 

“A seguito della nostra segnalazione di venerdì agli organi competenti, relativa a una  situazione di un'anomala, intensa polverosità proveniente dal sito industriale Ast-Arvedi nella zona di Prisciano - dichiara l’assessore - Arpa si è immediatamente e prontamente attivata con un sopralluogo. Nel primo pomeriggio dello stesso giorno, la direzione di Arpa sezione di Terni riferiva pertanto all'amministrazione comunale e alla Regione Umbria di aver effettivamente riscontrato fenomeni di polverosità intensa a causa di attività in essere sulla rampa scorie Tapojarvi”. 

“Seguiranno ulteriori aggiornamenti - conclude l’Aniello - in quanto informeremo puntualmente la cittadinanza su un tema di grande rilevanza come quello degli effetti dell'attività siderurgica sul nostro territorio”. 
  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, nuovo round tra Comune e Ast: “Arpa ha riscontrato polveri intense a Prisciano”

TerniToday è in caricamento