Terni, ottimi risultati sul fronte turistico. Boom della cascate delle Marmore. Il bilancio del vice sindaco Giuli

Oltre 300mila biglietti di ingresso nei mesi di attività da gennaio a settembre, oltre 2mila e 300 accessi a Carsulae. Il bilancio del vice sindaco Andrea Giuli fa ben sperare per il futuro.

Un piccolo record sul fronte turistico fa ben sperare per il futuro. A mettere in fila le cifre e fare un mini bilancio della situazione è il vice sindaco Andrea Giuli che analizza, attraverso un post di Facebook.

Cascate delle Marmore

Dal 29 maggio (riapertura post Covid) al 30 agosto 2020 ci sono stati 283.366 ingressi complessivi (174.037 solo nel mese di agosto). Un ottimo risultato se si pensa che dal 29 maggio-30 agosto 2019 gli ingressi erano stati 203.938 complessivi (112.174 solo nel mese di agosto).

Dal primo gennaio al 2 settembre 2020, gli ingressi alla cascata sono stati complessivamente 300.000 tenendo conto di quasi tre mesi di chiusura del sito a causa Covid.

Per quanto riguarda la promozione del sito "Oltre agli spot commissionati e promossi dall’assessorato al turismo e cultura della Regione Umbria  sulle maggiori reti televisive nazionali - scrive Giuli - in pochi mesi si sono interessati alla CASCATA (tra servizi, trasmissioni e reportage) RaiNews, Sky Tg24, Rete4, BBC, Licia Colò La7, Repubblica e Repubblica Tv, Linea Blu Rai1, Sky, la rivista Bella Italia".

Gli ingressi a Carsulae

Per quanto riguarda il sito di Carsulae, ad agosto 2020 sono stati staccati 2.333 biglietti. Nello stesso periodo del 2019, i biglietti sono stati complessivamente 1.662. Il totale dei visitatori nei mesi estivi di giugno, luglio e agosto 2020 è stato complessivamente di 4.300 unità.

Le convenzioni con le strutture ricettive: 

"Tra giugno e agosto 2020 - fa sapere Giuli - sono stati 22.370 i turisti che si sono avvalsi del voucher scontato con la Cascata, pernottando così almeno una notte nelle strutture del nostro territorio. Ovvero + 7.000 turisti rispetto al 2019 che hanno usufruito di tale possibilità".

Biglietti integrati con l'ingresso a Carsulae

Giuli sottolinea come i biglietti integrati "Sono stati avviati in via sperimentale in piena estate con Museo mummie Ferentillo e Abbazia San Pietro in Valle, Narni sotterranea e biglietto combinato con Carsulae hanno fatto registrare i primi confortanti segnali di interesse con circa 1.700 biglietti staccati complessivamente tra questi siti. Siamo fortemente determinati a proseguire su questa strada - dichiara il vice-sindaco -  cercando di mettere a rete e a sistema i siti turistici e gli attrattori culturali del territorio ternano e dell’Umbria meridionale. Magari con card apposite"

Numeri provvisori dei turisti in città. Un agosto "esplosivo"

"Dopo i tre mesi di lockdown - osserva Giuli - e un giugno ancora faticoso e incerto per via della situazione, un luglio interessante e un agosto esplosivo con circa 9.600 turisti in più tra arrivi e presenze rispetto all’agosto 2019 (ovvero + 24%), ma il dato è ancora provvisorio e può solo crescere ulteriormente. La ricettività extralberghiera appare in grande crescita.

Tanto resta da fare - prosegue il vice sindaco - c’è molto da lavorare e migliorare in servizi, accoglienza e destagionalizzazione possibile. Stiamo lavorando senza sosta da due anni su vari fronti: musei, anfiteatro, accordi con altri Comuni del Ternano, la montagna ternana, il turismo outdoor, miglioramento e visibilità dello Iat di Terni (il Tourist Office), progetti di messa in rete di siti e luoghi della cultura, app, video, materiale cartaceo. Stiamo cercando, con pochi soldi e Covid permettendo di superare un coriaceo complesso di inferiorità del nostro territorio".

Infine, un rigraziamento a chi ha contribuito a raggiungere questi risultati: "Un grazie sincero ai lavoratori della Cascata e di Carsulae che hanno affrontato con spirito di sacrificio e abnegazione anche l’ondata agostana di turisti. Grazie al gestore di questi siti, a TerniReti, agli operatori commerciali e turistici di queste aree e del territorio che stanno capendo il potenziale delle nostre bellezze e delle nostre terre. La strada è intrapresa. Non sarà nè breve nè facile. Ma doverosa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Terni sotto shock, è morto l’avvocato Massimo Proietti. Il cordoglio delle istituzioni e l'annuncio dei funerali

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

Torna su
TerniToday è in caricamento