menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il parco della Passeggiata

Il parco della Passeggiata

Passeggiata "indifesa" di notte, Rossi: "Un rischio da non correre"

Il consigliere di Terni civica chiede che venga garantita la chiusura dei cancelli del parco che ora rimangono sempre aperti: "Il servizio venga assegnata alla polizia municipale"

“I cancelli della Passeggiata lasciati aperti la notte espongono il parco ad enormi rischi”. La denuncia arriva dal consigliere comunale di Terni civica, Michele Rossi, che sottolinea come "da mesi non viene rispettato neanche l’orario di chiusura dei cancelli degli ingressi al parco e quindi lo stesso rimane completamente aperto anche per tutta la notte esponendo l’intera area a possibili e incontrollabili atti di vandalismo a danno delle strutture, i giochi per bambini, degli alberi, degli animali e dei preziosi arredi contenuti alcuni dei quali recentemente restaurati come le statue sfingi e la facciata dell’ex Chiesa del Carmine". 

Per il consigliere di maggioranza la situazione è aggravata dal fatto che "il parco non è dotato di un servizio interno di telecamere per la videosorveglianza così come sarebbe necessario e che il pattugliamento notturno da parte delle forze dell’ordine non risulta naturalmente sufficiente a prevenire completamente possibili danneggiamenti. Per la poca illuminazione e l’isolamento notturno il parco può diventare luogo idoneo allo spaccio e al consumo di sostanze stupefacenti”.

Da qui l'interrogazione presentata in consiglio comunale per "conoscere se è nelle intenzioni e nelle possibilità di questa amministrazione assegnare nuovamente il servizio di apertura e chiusura del parco della Passeggiata o alternativamente se sia possibile affidare tale incombenza alla polizia municipale, in modo da poterlo mettere in sicurezza ed evitare possibili atti di vandalismo soprattutto nelle ore notturne”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento