Terni-Perugia, chiusa la linea ferroviaria dal settembre 2017:"Numerose inefficienze"

I consiglieri della Lega Mancini e Fiorini annunciano un'interrogazione sullo stato di avanzamento dei lavori ed i tempi previsti per la riapertura della linea

fcu

I consiglieri regionali della Lega, Valerio Mancini ed Emanuele Fiorini, annunciano la presentazione di una interrogazione in merito allo “Stato di avanzamento dei lavori della tratta sud (Perugia-Terni) della linea ferroviaria ex FCU ed i tempi previsti per la riapertura della linea”. Si tratta dunque del percorso che interessa direttamente la zona della provincia con riferimento alle stazioni di Acquasparta, Montecastrilli, San Gemini, Cesi e tutte quelle della metropolitana di superficie fino a Terni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Interrogazione di Fiorini e Mancini

I consiglieri del Carroccio sottolineano che: “A causa del prolungarsi della sospensione del servizio ferroviario e delle numerose inefficienze, molte persone sono state costrette ad abbandonare il servizio sostitutivo in autobus a favore di quello privato. La Regione dovrebbe perseguire lo sviluppo ed il miglioramento del sistema del trasporto regionale. Dal 12 settembre 2017 è stato sospeso il servizio ferroviario sulla ex Ferrovia Centrale Umbra, con la contemporanea attivazione di servizi sostitutivi su gomma da Perugia a Terni, per permettere l'esecuzione dei lavori necessari a rendere l'infrastruttura efficiente e sicura”.

Mancini e Fiorini chiamano in causa l’assessore regionale alle Infrastrutture Giuseppe Chianella il quale:“Ad agosto 2018 affermava che, rispetto ai lavori della tratta sud, la Regione chiese all’amministratore delegato di Rfi di assumere l'impegno a inserire nel contratto di programma che Rfi ha con il Ministero degli Interni, la rimodulazione che solitamente viene effettuata in autunno, a ottobre, per inserire gli interventi di manutenzione con gli stessi standard utilizzati nella tratta nord. Disse anche che ‘Terni non è isolata’ e che ‘questa amministrazione ha dato una svolta alle condizioni in cui versava l'infrastruttura’”.

Mancini e Fiorini osservano come:“Con Decreto interministeriale di aprile 2018 la ex Fcu è stata inserita tra le ‘Strutture di interesse nazionale’, ma che ad oggi i lavori nella tratta sud non risultano iniziati. Gli interventi di rifacimento della tratta sud e la riapertura della linea in tempi brevi – concludono - è fondamentale per lo sviluppo economico della regione grazie alla posizione strategica della stazione di Terni, dove le reti ferroviarie nazionali e regionali si interconnettono

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento