rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità

Terni, oltre cento persone al presidio davanti al carcere per la liberazione di Anan Yaeesh

L’iniziativa organizzata dal Coordinamento Ternano per la Palestina

Oltre un centinaio di persone hanno partecipato al presidio davanti al carcere di Terni organizzato dal Coordinamento Ternano per la Palestina in favore della liberazione di Anan Yaeesh e contro la sua estradizione chiesta in Israele. Tra le persone giunte al presidio anche cittadini dall’Abruzzo, dalle Marche e dal Lazio. 

“La pioggia battente - si legge sulla pagina social di Potere al Popolo - non ci ha impedito di portare fuori dal carcere di Terni la nostra solidarietà ad Anan Yaeesh, arrestato a L'Aquila in seguito alla richiesta di estradizione avanzata di Israele e poi trasferito a Terni. Anan vive da anni in Italia, dove aveva ricevuto la protezione speciale, dove vive e lavora da anni senza aver mai commesso reati. La sua unica colpa è di essere palestinese e di essersi opposto, come tutto il popolo palestinese, all'illegale occupazione militare israeliana. 

“L'estradizione di Anan - continua Potere al Popolo - in aperta violazione del diritto internazionale, rappresenterebbe solo l'ennesimo atto di servilismo da parte del governo italiano verso lo stato di Israele. Continueremo a mobilitarci nella nostra città con il Coordinamento Ternano per la Palestina per impedire questa vergogna”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, oltre cento persone al presidio davanti al carcere per la liberazione di Anan Yaeesh

TerniToday è in caricamento