rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Attualità

La potenza dell’oro ‘bianco del deserto’: da Terni il primo integratore al mondo con latte di cammella

La stratup ternana Vivid ha brevettato il progetto: “Proprietà uniche e tutte concentrate”

Il primo integratore al mondo a base di latte di cammella è a Terni. La Vivid, startup ternana, ha infatti brevettato il primo integratore al mondo con il cosiddetto ‘oro bianco del deserto’. Il latte di cammella, come dichiarato da Tiziano Sironi della Vivid (startup innovativa con sede a Terni), ha proprietà uniche e tute concentrate, definito per questo ‘oro bianco’. 

“Nell’Africa dell’est - fa sapere la startup - ci sono 12,2 milioni di cammelli, un primato mondiale. Il latte che producono è ricco di ferro, vitamina B e C e proteine, noto nella regione per le sue proprietà farmacologiche utile contro diabete e allergie, viene anche usato come afrodisiaco. Questo tipo di latte è più nutriente di quello di mucca e contiene un amminoacido che aiuta il rilassamento cerebrale. Inoltre contiene più di 200 proteine, alcune delle quali presenti solo in esso. Degli studi hanno inoltre dimostrato che il latte di cammello aiuta ad abbassare il livello di zucchero nel sangue ed è privo delle due proteine che provocano le allergie al lattosio”.

“Ciò che rende il latte di cammella - continua - unico è la sua assenza di lattoglobulina, la principale proteina del siero di latte di mucca e pecora che spesso è associata alle intolleranze. Inoltre, il contenuto di vitamina C, vitamina B3, acido folico, vitamina B12 e B5 supera quello presente nel latte vaccino e persino in quello materno. Con il triplo di vitamina C rispetto al latte vaccino, una maggiore quantità di grassi e proteine, 107 calorie per tazza e circa 3 grammi di grassi saturi, questo latte è diventato popolare anche per le sue caratteristiche facilmente digeribili, dal momento che è privo di lattoglobulina, la principale proteina del siero di latte di mucca e pecora, nota per causare allergie alle proteine del latte.

“In più questo latte - conclude - contiene anticorpi che rinforzano il sistema immunitario e lo aiutano a combattere le malattie. Inoltre è stato dimostrato che aiuta ad aumentare il colesterolo buono nel sangue e quindi ha effetti benefici su chi soffre di malattie legate al cuore. Infine il latte di cammello è molto ecologico, perché questi animali consumano molto meno rispetto ad una mucca, sia per quanto riguarda l’acqua che il cibo”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La potenza dell’oro ‘bianco del deserto’: da Terni il primo integratore al mondo con latte di cammella

TerniToday è in caricamento