rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Attualità

Terni, cittadini di Piedimonte tra problemi con cinghiali, pulizia dei bordi stradali e viabilità

Scatta l’interrogazione dei gruppi Pd e Innovare per Terni anche su illuminazione, sicurezza e segnaletica assente: “Interventi da tempo chiesti, mai compiuti e oggi non più rinviabili a detta dei residenti”

Criticità a Piedimonte, fontana della Mandorla e zone limitrofe. Scatta l’interrogazione del Pd dopo diverse segnalazioni arrivate dai residenti, che inglobano anche strada di Rosaro. Le problematiche sono rivolte a illuminazione, sicurezza, segnaletica assente, presenza di cinghiali e caprioli, eccesso di velocità, pulizia dei bordi stradali e viabilità, con “interventi da tempo chiesti, mai compiuti e oggi non più rinviabili a detta dei residenti” come si legge nell’interrogazione. 

Il problema messo in primo piano è quello sulla viabilità, con “strade strettissime pensate nei secoli scorsi per una mobilità esigua e ora costrette a sopportare pesanti volumi di traffico. Molte le piante d’alto fusto piombate all’improvviso sulla sede stradale negli ultimi anni, con molti punti dove può transitare solo una vettura, principale causa degli incidenti. Le forti piogge hanno poi creato altri distacchi del seppur minimo strato di asfalto rimasto, con tanto di canaletti dove scorre l’acqua”. Si passa, poi, alla presenza di cinghiali e caprioli, con “vari incidenti tra questi animali e automobilisti o ciclomotoristi” e la criticità riguardante l’eccesso di velocità, “con indicato un limite di velocità di 30 km/h ma l’assenza totale di controlli”. 

E ancora, problemi legati all’assenza della segnaletica: “Sono scomparse anche le scritte Stop sull’asfalto. L’incrocio tra via Piermatti e strada di Rosaro, inoltre, provoca file lunghissime”. 

Infine, nodo sicurezza, “il Comune potrebbe valutare la possibile installazione di telecamere h24 da collegare alla rete urbana di videocontrollo, osservata dalle forze dell’ordine in tempo reale, magari da posizionare in punti strategici e obbligatori di passaggio come l’incrocio strada Rosaro-Piedimonte-Fontana della Mandorla e alle Cinque strade”, problema illuminazione, “dal tramonto all’alba buio totale in tutta la zona, scelta da quanti cercano punti nascosti per fare il loro comodi, dalla droga al sesso ai furti già citati”, e in chiusura la richiesta pulizia dei bordi stradali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, cittadini di Piedimonte tra problemi con cinghiali, pulizia dei bordi stradali e viabilità

TerniToday è in caricamento