Il sindaco apre al “popolo della bici”: pronti a discutere sulle questioni che sono state sollevate

Latini: ho letto con interesse la lettera aperta, in primavera faremo una conferenza programmatica aperta alla città. Invito tutti a partecipare e a portare il loro contributo

“Ho letto con interesse la lettera aperta del popolo delle bici e molti degli argomenti toccati possono essere il punto di partenza per una riflessione da fare insieme sul futuro della città, soprattutto riguardo l’ambiente, la mobilità sostenibile e il concetto di decoro”. Lo dice il sindaco Leonardo Latini in risposta ad una lettera aperta indirizzatagli da un gruppo di cittadini.  “Così come ho più volte auspicato - continua il sindaco - la partecipazione propositiva dei cittadini, sia in forma singola che associata, deve essere uno degli elementi sui quali ci dovremo basare per confrontarci sul nostro programma, approfondirlo e arricchirlo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Per primavera abbiamo appena annunciato l’organizzazione di una conferenza programmatica cittadina che si svolgerà in più giornate e che sarà suddivisa per tematiche. Ci saranno workshop dedicati a diverse questioni. Possiamo dire fin d’ora che uno di questi workshop sarà proprio sulla mobilità sostenibile e sullo sviluppo della città ciclabile: invito quindi anche il popolo della bici, così come tutte le associazioni e i cittadini interessati, a partecipare e a fornire il proprio contributo che sarà sicuramente utile e apprezzato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento