Terni-Rieti, elettrificazione del tratto ferroviario: ulteriore passo in avanti verso la svolta

L’ottava commissione infrastrutture del Senato ha dato via libera al contratto di programma tra il Ministero delle infrastrutture e Rete ferroviaria italiana

foto di repertorio

Un ulteriore passo in avanti per una svolta epocale. L’VIII commissione infrastrutture del Senato ha infatti dato via libera al contratto di programma tra il Ministero delle infrastrutture e RFI. Ora l’ultima parola toccherà allo stesso ministero a cui spetterà il placet definitivo.

Ammodernamento e elettrificazione

La valorizzazione delle linee regionali rientra nel contratto di programma 2017/2021 previsto da RFI. Al suo interno è scritto come la Terni-Rieti-L’Aquila-Sulmona sia opera prioritaria di ammodernamento, all’interno di un investimento complessivo, su scala nazionale, di oltre 15 miliardi di euro.

Tra gli obiettivi posti in essere con conseguente ripartizione delle risorse si evince quanto segue: sicurezza ed obblighi di legge, potenziamento tecnologico, valorizzazione delle ferrovie regionali e turistiche, potenziamento dei principali nodi urbani e collegamenti a porti, terminali e aeroporti.

Sono tre le regioni sulle quali si snoda la tratta ferroviaria. Un collegamento che consente, ad ampio raggio, di congiungersi fino a Roma e Pescara senza dimenticare Perugia. Al momento però, come è noto, la ferrovia della vecchia Centrale Umbra non è percorribile su rotaia. L’importante intervento consentirà di elettrificare il tracciato, metterlo in sicurezza e soprattutto diminuire i tempi di percorrenza.

Previsti lavori anche sulle stazioni, sottopassi e marciapiedi (Stroncone e Marmore interessate nella provincia di Terni ndr) senza dimenticare l’abbattimento dei passaggi a livello. Nel caso di Terni si procederà, in tal senso, su quello di Cospea ed in zona stadio Libero Liberati.

LA SVOLTA DELLA FERROVIA TERNI-RIETI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

Torna su
TerniToday è in caricamento