Ferrovia Terni-Rieti, svolta epocale: addio alle littorine e tempi brevissimi di percorrenza

Un progetto di riqualificazione pronto a decollare: 30 milioni di euro per l’elettrificazione e velocizzazione di una tratta che risale alla fine del 1800

Terni Rieti

Tre regioni direttamente coinvolte (Umbria, Lazio, Abruzzo); ben quattro poli universitari interessati ed una serie di progetti rimasti nel cassetto. La ferrovia Terni-Rieti è pronta alla svolta epocale, un cambiamento radicale che potrà essere realizzato grazie ad un intervento previsto da Rete Ferroviaria Italiana da 30 milioni di euro come riporta il Corriere di Rieti.

Al momento per raggiungere i due capoluoghi occorrono tra i 35 e 50 minuti, una velocità assai ridotta delle littorine in un tracciato irto di ostacoli. Tra questi la salita piuttosto impervia che da Stroncone porta a Marmore, ed una serie di passaggi a livello sui quali è sempre necessario prestare un occhio di riguardo.

Con gli investimenti previsti la tratta sarà interamente elettrificata, verranno abbattuti alcuni passaggi a livello con contestuale innalzamento della velocità dei convogli fino a 100 km orari. 

Sono previsti degli interventi di adeguamento e restilyng delle stazioni per garantire una maggiore fluidità al transito, senza dimenticare nuovi sottopassi e marciapiedi a Stroncone e Marmore. Particolarmente atteso quello che permetterebbe agli abitanti della frazione di non dover fare più i conti con le code derivate dall'arrivo delle carrozze. 

La riqualificazione apporterà notevoli benefici, soprattutto per un minor tempo di percorrenza ed aumento delle condizioni di sicurezza dell’intera linea. I cantieri potrebbero essere aperti entro l’anno prima della conclusione del progetto di fattibilità.

Terni-Rieti, le novità in città

Inoltre, a seguito dell'accordo tra RFI- regione Umbria e comune di Terni, verrà posizionato un passaggio ciclopedonale all'altezza  dello stadio Liberati per il deflusso degli sportivi ospiti, i quali assisteranno ai match della Ternana. Infine già previsto l'abbattimento di due passaggi a livello sia a Cospea che in zona stadio, dove sorgerà il nuovo palazzetto dello sport.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento