Terni, ripuliti i giochi del parco dedicato a David Raggi

Dopo l'azione dei vandali sono intervenuti gli amici del giovane ternano tragicamente scomparso

L'amuchina l'hanno usata, ma non per disinfettarsi le mani in via precauzionale, ma per ripulire i giochi del parco dedicato all'amico David Raggi. Proprio ieri, infatti, chi ha a cuore la memoria del giovane ternano tragicamente scomparso per mano di un assassino nella notte fra il 12 ed il 13 marzo del 2015, ha deciso di non stare a guardare e di rimboccarsi le maniche dopo che i giochi del parco erano stati imbrattati con delle scritte di vernice nera proprio l'altro ieri, dando un segnale preciso all'intera comunità.

"Non ci abbiamo pensato un attimo...- si legge in un post di una delle ragazze che ha partecipato alla ripulitura - chi con scorte di amuchina, chi acetone, chi spugnette...sono così fiera di noi per poter insegnare che L'AMORE VINCE SEMPRE, SU TUTTO".

LE FOTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento