Acqua, si allunga il brodo: salta ancora il bilancio del Sii

I Comuni chiedono garanzie a Umbriadue su modi e tempi di rimborso dei canoni di concessione, assemblea rinviata al 12 dicembre

Gli uffici del Servizio idrico integrato

Più che acqua ormai è diventata...un brodo. Salta ancora l'approvazione del bilancio del Sii. Nel corso dell'ultima assemblea, infatti, i Comuni hanno chiesto a Umbriadue indicazioni precise su tempi e modalità di rimborso dei canoni di concessione, circa 12 milioni di euro, che il socio privato si era impegnato a pagare nell'ambito dell'accordo con tra Acea e Comune di Terni dei giorni scorsi.

I rappresentanti di Umbriadue hanno preso tempo sostenendo che fosse dirimente per poter pianificare il finanziamento l'approvazione del bilancio. Ma di fronte a questo i Comuni, all'unanimità, hanno approvato il rinvio dell'assemblea al prossimo 12 dicembre in attesa di avere le necessarie garanzie dal socio privato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

Torna su
TerniToday è in caricamento