Terni sarà la 'città culla per lo studio'. L'assessore alla Scuola Valeria Alessandrini svela i progetti per i prossimi anni

Dalle telecamere esterne agli edifici scolastici ai programmi di riqualificazione del Polo Didattico Scientifico di Terni. Presto anche un grande evento con il convegno firmato 'Apple' L'INTERVISTA

L'assessore alla Scuola Valeria Alessandrini pronta a rilanciare e rivoluzionare il concetto di istruzione a Terni. "Credo fermamente nell'educazione che deve essere un punto fondamentale a partire dai banchi di scuola - afferma  - Terni sarà sempre più la culla per lo studio". Tra le prirità, garantire agli studenti e al personale didattico la sicurezza: ecco perché saranno installate telecamere all'esterno delle scuole, una prevenzione anche contro lo spaccio in città. Forzazione in primo piano con corsi e incontri tra studenti, istituzioni e forze dell'ordine e un convegno eccezionale che coinvolgerà i vertici di 'Apple'. Sarà dunque un anno ricco di iniiziative. Focus anche sul polo universitario: Pentima sarà rafforzata. "Rinnoverò la proposta di fare il dipartimento ternano autonomo, il dialogo con il Rettore è aperto e costruttivo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento