Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità

Terni, calano i prezzi dei prodotti alimentari. Aumentano i prezzi di ristoranti e servizi ricreativi

Lo studio dei servizi statistici del comune di Terni mette in evidenza un calo complessivo dell'inflazione nel mese di luglio 2020. Scende il prezzo dei beni alimentari, aumenta il costo dei ristoranti e dei servizi legati allo svago estivo.

Prezzi in città al ribasso nel mese di luglio 2020. Un calo generale registrato dai servizi statistici del comune di Terni pari in media al -0,1%. 

Rispetto al mese di giugno si evidenzia un calo sensibile nei prezzi dei beni alimentari, soprattutto quelli freschi e in quelli generati dalle utenze delle abitazioni (acqua, elettricità e combustibili ) che si sono attestati al -1,9%

In aumento, invece, i prezzi legati ad altri beni e servizi, fra i quali quelli ricettivi e di ristorazione, che segnano un +0,6%. Secondo il report è la conseguenza dell’effetto stagionale sui beni e servizi legati al periodo di ferie estive.

Seppure in misura minore agli anni passati, sono stati rilevati degl aumenti nei prezzi dei trasporti aerei e marittimi, come nel costo dei carburanti. In crescita anche i prezzi dei pacchetti vacanze nazionali (+15%) dei villaggi vacanze, campeggi, ostelli della gioventù e simili (+18,6%), delle pensioni e simili (+5,4%) e degli stabilimenti balneari (+9,6%).

Unica eccezione, legata alla situazione di emergenza sanitaria, è lo sprofondamento dei prezzi dei pacchetti vacanza internazionali (-4,7%). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, calano i prezzi dei prodotti alimentari. Aumentano i prezzi di ristoranti e servizi ricreativi

TerniToday è in caricamento