rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Attualità

Terni, dal sottopasso di via Piermatti fino a Piediluco, saranno oltre 500 i punti luce riattivati entro settembre

Interventi effettuati per l’illuminazione pubblica negli ultimi tre mesi anche alla cascata delle Marmore e in altre zone della città. L’assessore Aniello: “Operazioni anche nelle zone residenziali scoperte”

Entro l’inizio di settembre saranno 500 i punti luce riattivati in città e nei borghi limitrofi negli ultimi tre mesi. L’amministrazione comunale ha tracciato un primo bilancio su quanto realizzato per l’illuminazione pubblica. Dal tunnel Piermatti fino alla cascata delle Marmore, Piediluco e Torre Orsina, sono diverse le zone interessate dai lavori, con altri interventi nell’immediato futuro già in agenda. 

Mascia Aniello, assessore all’ambiente, fa il punto della situazione: “Abbiamo iniziato da Piediluco, Torre Orsina, Collescipoli e poi Terni. Siamo finora giunti a oltre 350 punti luce riattivati in tutte le zone della città. Abbiamo riacceso decine di lampade tra la cascata delle Marmore (luci artisti- che incluse), la stazione ferroviaria, San Valentino, Porta Sant'Angelo, così co-me in altri luoghi di periferia”. 

L’assessore, poi, continua: “Altri interventi sono in programma fino a superare abbondantemente i 500 punti luce riattivati entro inizio settembre. Poi passeremo ad aggiornare i piani di potenziamento di quanto già esiste, ma non basta a proiettare luce sufficiente su strade e marciapiedi, trasmettendo insicurezza. Faremo di più per viale della Stazione, via della Bardesca, per le aree rima- ste integralmente scoperte dal servizio pubblico, comprese alcune aree residenziali periferiche tra Borgo Bovio, via Narni, Borgo Rivo, Gabelletta e Piedimonte”. 

Infine, per quanto riguarda il programma di riqualificazione energetica della pubblica illuminazione nel territorio comunale (che prende piede da una delibera di giunta del 23 giugno) c’è la partenza dell’iter per un contratto di prestito con Cdp (Cassa depositi e prestiti) per un valore di 100 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, dal sottopasso di via Piermatti fino a Piediluco, saranno oltre 500 i punti luce riattivati entro settembre

TerniToday è in caricamento