Terni, unica provincia italiana ad essere partner nell'europrogetto "Links" per la gestione e comunicazione di eventi catastrodici

La provincia ha aderito al progetto Ue legato alla protezione civile che mette a disposizione tecnici e strutture per sviluppare modelli di intervento insieme all’Università di Firenze e a Save the Children.

La provincia di Terni è l'unica provincia italiana ad essere partner del progetto europeo “Links” (Strengthening Links between Technologies and Society for European Disaster Resilience) dedicato alla gestione e alla comunicazione in caso di eventi calamitosi, soprattutto terremoti.

La provincia ha aderito al progetto Ue legato alla protezione civile e ha messo a disposizione tecnici e strutture per ideare e sviluppare dei modelli di intervento in collaborazione all’Università di Firenze e a Save the Children. Nel programma saranno coinvolti direttamente i cittadini, scuole ed altri soggetti pubblici e privati attraverso test e workshop calendarizzati in uno specifico periodo di tempo. Il progetto, finanziato al 100 per cento dalla Comunità europea, prevede per Terni uno stanziamento di 120mila euro per la gestione delle varie fasi fino al 2023.

In prima linea lo staff della Protezione Civile provinciale che svolgerà attività di supporto tecnico al progetto, in particolare per le attività condotte dall’Università di Firenze e da Save the Children Italia. Lo scopo è la costruzione e il rafforzamento di comunità resilienti ai disastri. Del gruppo di lavoro fanno parte vari istituti di ricerca italiani ed europei, autorità pubbliche, organizzazioni di soccorso, professionisti della gestione delle emergenze e cittadini, con una serie di partner di supporto della società civile e organizzazioni private.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto Links nasce dall'esigenza rilevata a livello europeo. Negli ultimi anni infatti, i paesi membri hanno sempre più lavorato per implementare social media, tecnologie e processi di crowdsourcing da applicare a tutte le fasi di gestione delle catastrofi. Numerosi progetti hanno cercato di facilitare la transizione, l'implementazione e l'uso di nuove tecnologie di comunicazione, sviluppando strumenti innovativi, applicazioni e linee guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il primo ristorante fantasma in città. L’idea di un giovane ternano: “Voglio contribuire al rilancio del nostro territorio”

  • Ferite al volto e alla testa e una spalla fratturata: anziano aggredito in centro a Terni mentre va a votare

  • Apre a Terni: “Il punto vendita di intrattenimento più grande del centro Italia”. Dalle difficoltà del Covid al coraggio di investire

  • Incidente sul raccordo, mezzo pesante si ribalta e viene tamponato: autotrasportatore in rianimazione

  • Turismo, Terni fa il pieno e incassa l’oscar di Volagratis: è la prima tra le dieci mete emergenti del 2020

  • Mercatino di Natale a Terni. Cambia la location dopo le polemiche dello scorso anno: “Via libera a 60 mila euro per gli eventi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento